Ricordiamo che tutti i componenti aggiuntivi sono realizzabili con HMTL, CSS e JavaScript, dunque qualsiasi sviluppatore Web può cimentarsi nella creazione di una nuova "extension" senza dover imparare nuovi linguaggi.

Chi volesse lanciarsi nello sviluppo di estensioni per Safari può iscriversi gratuitamente al Safari Development Program di Apple.

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *