di Marco Grigis Commenta
Social Marketing: come conquistare i Millennials

Sempre più realtà imprenditoriali si stanno affidando ai social network per la promozione dei loro prodotti e servizi. Queste piattaforme richiedono strategie specifiche di marketing, orientate alla comunicazione tipica degli utenti che li albergano, e possono garantire grandi soddisfazioni se studiate alla perfezione. Il marketing social tuttavia, non può prescindere dalla componente demografica del suo target di riferimento: ogni fascia d'età tenderà ad assumere comportamenti d'acquisto online differenziati, nonché necessita di tecniche d'approccio altrettanto diverse. (more...)

di Claudio Garau Commenta
Campus Party dal 20 al 22 luglio a Milano

Campus Party, la manifestazione internazionale più grande al mondo tra quelle dedicati a innovazione e creatività, ha aperto le porte della sua prima edizione italiana. Più di 140 partner hanno contribuito alla realizzazione di un evento unico nel suo genere sia per la modalità e sia per la varietà dei protagonisti presenti: giovani talenti, università, aziende, media, istituzioni, startup e community. (more...)

Tags:
di Claudio Davide Ferrara Commenta
knowledge map: mappe interattive Open Source

Alcuni mesi fa vi avevamo parlato di un progetto open source incentrato sulla didattica chiamato knowledge map. Da maggio ad oggi il team di developer ha fatto passi da gigante nel suo sviluppo andando a completare il search engine che rende molto più semplice la ricerca e la consultazione di queste mappe. (more...)

di Claudio Davide Ferrara Commenta
Flash: l’unica salvazza è nell’open Source?

Quest'oggi esamineremo il caso di Flash in riferimento al mercato del gaming web. Fino a qualche anno i titoli realizzati in Flash erano considerati uno standard per il videogaming e gli sviluppatori utilizzavano la soluzione di Adobe per la realizzazione delle maggior parte delle animazioni destinate ad Internet. (more...)

Tags:
di Claudio Davide Ferrara Commenta
Limiti del Deep Learning e problemi di astrazione

Parlando di machine learning e IoT il developer Francois Chollet ha pubblicato di recente un estratto da un suo libro dedicato a Deep Learning e sviluppo Python che espone i principali limiti di queste tecnologie. (more...)

di Claudio Davide Ferrara Commenta
Apache: stop alla Facebook License Combo

La fondazione Apache ha deciso eliminare la cosiddetta "Facebook BSD+Patent grant" (anche detta "Facebook License Combo") dai suoi repository e da tutti i suoi progetti. Anche per questo motivo Facebook ha deciso di ridistribuire RocksDB sotto licenza Apache 2.0, lasciando però intatte le parti che erano comprese nelle clausole della licenza BSD. Resta comunque ancora aperta la questione inerente la licenza da associare al framework JavaScript React. (more...)

di Marco Grigis Commenta
Web design: il ritorno degli anni ’90

È un periodo decisamente nostalgico, quello in corso sul fronte dei consumi e dell'intrattenimento: tornano i vinili, le musicassette, le riedizioni delle vecchie console di gaming e, dulcis in fundo, sulle piattaforme di streaming spopolano le serie ambientate nei gloriosi anni '80. Non stupisce, di conseguenza, anche il web stia cercando di adeguarsi: pochi mesi fa, ad esempio, si è assistito all'affermazione del brutalist web design, uno stile di progettazione scarno ed esteticamente poco curato, di chiara ispirazione ai primi siti della storia. (more...)

di Claudio Garau Commenta
FRITZ!Box 7590: nuovo top di gamma per DSL

FRITZ!Box 7590 è il nuovo top di gamma dell'offerta FRITZ! per reti wireless con i vantaggi della rete mesh. Il dispositivo funziona con qualunque connessione DSL ed è predisposto per quelle che saranno disponibili in futuro; attraverso l'integrazione VDSL supervectoring 35b raggiunge una notevole velocità di download fino a 300 Mbit/s. Questo modello opera anche con le attuali connessioni IP based, le linee analogiche e l'ISDN. Grazie alla porta gigabit WAN può essere collegato alla fibra ottica o al modem via cavo. (more...)

di Claudio Davide Ferrara 1 Commento
C e C++: perché sono cosi complessi?

Per la nostra rubrica dedicata ai developer oggi vogliamo proporvi un approfondimento sui linguaggi di programmazione C/C++. Di recente abbiamo letto le parole di Robert O'Callahan un developer che collabora con Mozilla e che da 25 anni si occupa di programmare in C e C++. In un suo recente articolo egli afferma che: "I cannot consistently write safe C/C++ code". (more...)

Tags: