A quanto pare però, ci si dimentica delle cose importanti: pur nel suo stare dietro le quinte, Debian è sempre uno dei principali progetti della scena open source ed è uno dei motori più blasonati per i server di tante aziende e anche di tanti che svolgono attività di hosting in maniera individuale.

Il consenso di Debian negli ultimi anni non è mai sceso, e l´ultima release, che a detta di questo post esageratamente critico nei confronti della distro sarebbe totalmente irrilevante, porta in campo fatti e non parole: ancora una volta Squeeze Debian ha affermato il proprio concetto di stabilità e affidabilità. Ma visto il tono, e visti i contenuti principalmente orientati alla critica verso la minore facilità d´uso rispetto (ad esempio) a Ubuntu (ma sarà vero poi?), probabilmente tutto ciò può essere ascritto alla scarsa fiducia nell´infrastruttura open e alla chiusura di vedute del blogger.

Debian è una delle distribuzioni migliori di sempre,e tutti speriamo che continuerà a non deluderci mai per tutto il resto del suo ciclo di vita.

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *