PHP Zeitgeist 2010 da Phpclasses.org

giovedì 6 gennaio 2011 - 9:27

di Claudio Garau

Phpclasses.org ha recentemente pubblicato il suo PHP Zeitgeist 2010, una classifica che ricorda quella dello Zeitgeist di Google dedicata alla keyword più ricercate sul motore di ricerca di Mountain View, ma che in questo caso presenta i termini più ricercati sul noto repository online dagli sviluppatori che visitano quotidianamente il sito.

Secondo i dati raccolti, durante il 2010 gli sviluppatori si sono dedicati in particolare a ricerche relative a parole chiave riguardanti:

  • i database NoSQL e in particolare MongoDB e CouchDB;
  • il sistema operativo Android per il quale si ricercano sempre di più applicazioni native basate su PHP;
  • il social network Facebook e gli strumenti per l’autenticazione e l’interazione con esso tramite PHP e le apposite API;
  • HTML 5 e in particolare le nuove possibilità  introdotte da questa versione del linguaggio di markup per le funzionalità  di geolocalizzazione e gestione dei multimedia;
  • LINQ, il framework/linguaggio con sintassi SQL-like per interrogare dati strutturati creato da Microsoft, si presenta come la realtà  emergente più interessante tra quelle ricercate in Phpclasses.org.

Dati i nomi in classifica, tutti riferiti a progetti in piena evoluzione, è difficile pensare che questi non saranno presenti anche nel PHP Zeitgeist 2011, ma un anno è un lasso di tempo tecnologicamente molto lungo e, probabilmente, nella prossima classifica non mancheranno le sorprese.

Categoria: PHP e Open Source | Commenta

Commento per PHP Zeitgeist 2010 da Phpclasses.org

Mi sbagliero’ ma sui DBMS NoSQL mi sembra che talvolta giochi un ruolo importante anche il fattore “moda”.

# - Postato da Eugenio Tacchini 7 gennaio 2011 alle 00:00

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>