Musica

Suonare uno strumento musicale è un hobby richiede creatività, ma tutta la logica che sta dietro a questa pratica è pura matematica. Secondo alcuni la programmazione è un atto creativo all'interno di un logical framework in cui si combinano sintassi, dati e algoritmi per creare un nuovo software. Questo processo è molto simile a quello usato per realizzare nuovi brani musicali.

Fotografia

Fotografare è un passatempo che comprende un buona dose di impegno logico e di problem solving. Infatti mentre si scatta una foto si devono tenere presenti una grande quantità di fattori come luce, direzione, apertura focale, lenti, flash. Avere una visione d'insieme è un fattore che è comune alla programmazione.

Cucina

La preparazione dei dolci richiede una dose di meticolosità non indifferente, è appunto questo elemento di maggiore complessità che differenzia tale pratica dal semplice cucinare e che la rende più intrigante e stimolante anche per chi è abituato a lavorare con il codice.

Giardinaggio

Si tratta di un'attività caratterizzata da una graduale curva di apprendimento e da una lunga serie di "trial and error" che ricorda per alcuni aspetti la programmazione. Un giorno il nostro orticello può sembrare in perfetta salute, ma il giorno dopo, magari a causa di un piccolo dettaglio, questo può iniziare a degradarsi e a seccare. Il giardinaggio permette di imparare dai propri errori e insegna ad avere pazienza e ad aspettare un successo che non arriva immediatamente.

Falegnameria

Il procedimento di taglio e di incastro dei componenti riproduce a livello fisico quello che gli sviluppatori adottano all'interno di un ambiente di sviluppo. Eseguire questo tipo di lavori denota un notevole impegno logico/matematico oltre che di spazialità e una buona dose di pazienza nella lettura di manuali e guide.

Via Makeuseof

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *