Sulla rete si acquisteranno soprattutto libri, dvd e telefoni cellulari con l'obiettivo di valutare un'offerta più ampia e trovare quindi il prezzo migliore.

Come fonti di acquisto, il 44% preferisce i negozi online di punti vendita tradizionali, il 40% utilizza le aste, il 37% si affida a e-commerce scoperti attraverso i motori di ricerca.

La diffidenza quindi cala ma non muore: un 28% dei navigatori italiani ha poca fiducia nei sistemi di pagamento via web, un dato ancora alto rispetto all'Europa.

Vi ritrovate in questi dati?

6 CommentiDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Gli acquisti su internet aumenteranno molto quando non si sarà  obbligati ogni volta a litigare con i corrieri. Già  solo il fatto che non si possa stabilire un orario di consegna é una limitazione assurda ed inaccettabile.

lordmax
lordmax

Gli acquisti su internet aumenteranno a dismisura quando i navigatori italiani avranno più fiducia nei sistemi di pagamento via web

fede
fede

come é stat già  detto... se il sistema postale fosse efficiente, le tariffe accettabili, sarebbe tutta un'altra musica. Un anno fa ho atteso 1 (UNO) mese per un dvd, perso in un qualche deposito di un corriere. Ok, un caso, però la fiducia é calata non poco: primo: evito quel corriere secondo: ordino molto prima

massi
massi

Azzardo un ipotesi... se ci ritrovassimo in quel 28% non saremmo qui :-)

Giovanni Battista Lenoci
Giovanni Battista Lenoci

Compro su internet da anni e in quantità  industriale (dischi in particolar modo). Sono ben contento che le percentuali di utenti che usano internet siano in crescita ma mi stupisco sempre di una cosa. Quando si parla di questo fenomeno e si fanno indagini sul perché in Italia l'acquisto via internet stenti a decollare praticamente NESSUNO parla del DISASTROSO sistema postale italiano. Una roba indegna, se vi si perde qualcosa o se vi dicono che é al centro smistamento di Roserio siete finiti, fate prima a ricomprare tutto.

\\Dav
\\Dav

Io compro tutti i regali su Internet, non sopporto il Natale e dovendo fare per forza i regali preferisco farli standomene seduto dietro alla scrivania piuttosto che girare per negozi... Pago tutto con carta di credito ricaricabile e vivo tranquillo!

Alberto
Alberto