Chi sviluppa in .NET conosce il significato di “codice managed“, ovvero, in due parole, codice gestito dal Common Language Runtime (CLR) del .NET Framework e quindi non direttamente eseguito dal sistema operativo.

Sappiamo anche però che vi sono tutta una serie di funzionalità  del sistema operativo che per vari motivi non è possibile utilizzare e sfruttare attraverso la scrittura di codice .NET e quindi managed. Per queste funzionalità  è necessario far ricorso a codice unmanaged, ovvero codice che bypassa il CLR e che punta direttamente alle API del sistema operativo. I nuovi sistemi operativi Microsoft rilasciati di recente quali Vista ma soprattutto Windows 7 conservano ancora diverse funzionalità  che non è ancora possibile sfruttare tramite il .NET Framework e quindi per poterle utilizzare dovremmo scrivere codice unmanaged per puntare direttamente alle API del sistema operativo.

Per far fronte a questa limitazione temporanea del Framework, Microsoft ha rilasciato una libreria di codice sorgente denominata Windows® API Code Pack for Microsoft® .NET Framework che raccoglie una grande quantita di codice che possiamo utilizzare da codice managed per accedere ad alcune di queste nuove funzionalità  come ad esempio la Taskbar di Windows 7, le funzionalità  di DirectX e tante altre.

A questo indirizzo troviamo la pagina della MSDN Code Gallery in cui viene presentata la libreria mentre questo è il link per il download diretto. Ovviamente è consigliabile anche effettuare il download della ricca documentazione di supporto alla libreria.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *