Si è già  discusso tempo fa dell'affidabilità  di Wikipedia. La si intendeva in merito a ricerche, approfondimenti scolastici e accademici, nulla di più. Un giudice statunitense ha invece pensato bene di utilizzare l'enciclopedia libera a sostegno di una sentenza. Fortunatamente la Corte di Appello ha sovvertito il giudizio che vedeva coinvolta una donna etiope, ma il caso deve far riflettere. Spesso confondiamo l'accessibilità  della tecnologia con un suo presunto carattere di oggettività , verità  e imparzialità . Finchè un cittadino qualunque, affidandosi a Wikipedia, cade in errore, magari facendo una brutta figura con un amico, un collega, un parente, poco male. Ma nel campo della legge, si rischia grosso... Voi cosa direste a questo sgraziato giudice "open source"? ;-)

Continua a leggere Quando non affidarsi a Wikipedia

Categoria: Eventi e segnalazioni

Il mondo dei motori di ricerca non si può certamente definire come un mercato aperto: tre player (Google, Microsoft, Yahoo) detengono una fetta assolutamente dominante del mercato. Fin qui nulla di nuovo. Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia, ora lancia però una nuova missione: il monopolio va spezzato. (more…)

Continua a leggere Rompere il monopolio dei motori di ricerca: é possibile?

Categoria: Motori di ricerca

Questo post avrebbe dovuto intitolarsi "aggiornamenti su Wimax". Ma la lettura della pagina di Wikipedia dedicata a questa tecnologia mi ha fatto svoltare. Il motivo è nelle ultime righe del capitolo diffusione della tecnologia Wimax: Considerando la durata delle concessioni, si creeranno dei monopoli legali e locali, per di più con una tecnologia del Wi-MaX aperta non proprietaria e su un bene comune come l'etere, che tecnicamente consentirebbero un regime di concorrenza fra operatori. (more…)

Continua a leggere Wikipedia tra informazioni e opinioni personali

Categoria: Software e Servizi

Tags: ,

Qualche giorno fa su questo blog definivo Wikipedia come competitor a causa della massiccia presenza delle pagine nelle SERP di Google. Lunedì scorso sul blog Google Operating System è comparso un chiaro articolo che analizza i principali 10 motivi grazie ai quali gli utenti scelgono di inserire un link a Wikipedia.Tra questi compare il vantaggio che Wikipedia è sempre in costante aggiornamento, che spesso offre la risposta più chiara ed immediata del sito stesso e che molti utenti già  la conoscono e probabilmente ritengono più naturale visitare il link.Io mi sono rispecchiato in molti di questi motivi, soprattutto quest'ultimo.Voi inserite link a Wikipedia quando scrivete un post? Perchè?

Continua a leggere Perchà© gli utenti inseriscono link a Wikipedia?

Categoria: Contenuti e Web Writing

Tags:

L'analisi dei competitor è uno degli step di preanalisi più fondamentali per un'attività  SEO. Valutare i competitor del nostro sito ci permette di comprendere quali sono le aree di miglioramento e, soprattutto, quali obiettivi possiamo aspettarci relativamente al settore ed al tempo. Parlare di competitor, in rete, non è così banale. Un competitor della nostra azienda nella vita reale potrebbe non avere un sito, questo di fatto lo renderebbe un potenziale concorrente ma solo se non si considera l'online. Online, qualsiasi sito che sia in gara con il nostro per lo stesso settore a cui ci rivolgiamo è, di fatto, un competitor... anche uno spam engine! (more…)

Continua a leggere Wikipedia é un competitor?

Categoria: Motori di ricerca