Torniamo nella nostra rubrica dedicata ai tool per gli sviluppatori. Oggi vogliamo parlarvi di un piccolo transpiler chiamato TeaVM. I transpiler, o source-to-source compiler, sono una tipologia di compilatori che prelevano il codice sorgente di un programma scritto in un linguaggio e lo convertono in un altro linguaggio. (more...)

Continua a leggere TeaVM: da Java bytcode a Javascript e WebAssembly

Categoria: Scripting

Nel corso del 2017 WebAssembly è finalmente arrivato su tutti i principali browser presenti sul mercato. Ad oggi il bytecode format wasm non è stato implementato soltanto su Mozilla Firefox, ma anche su Google Chrome, Safari e Microsoft Edge. Senza contare che la sua compilation toolchain è maturata notevolmente ed è stata integrata anche in diversi Web development tool standard, come ad esempio WebPack. (more...)

Continua a leggere WebAssembly, il supporto è cross-browser

Categoria: Scripting

Tags:

Grazie a WebAssembly è ora possibile realizzare web application client-side usando linguaggi e runtimes che sono di solito utilizzati per creare applicazioni native. A questo proposito oggi vogliamo parlarvi di un framework che sfrutta WebAssembly per il suo funzionamento, Blazor. Questo applicativo esegue codice .NET sul browser Internet tramite dei .NET runtime portabili chiamati DotNetAnywhere (DNA), che vengono poi compilati con WebAssembly. (more...)

Continua a leggere Blazor: creare UI con .NET e WebAssembly

Categoria: Scripting

WebKit è attualmente il Web Browser Engine di riferimento per diversi browser, per fare un esempio il progetto Chromium si basava proprio su WebKit prima di integrare un fork di quest'ultimo chiamato Blink; la sua licenza open source permette infatti ai vari team di sviluppo di personalizzarlo adattandolo alle proprie esigenze. Di recente i developer di WebKit hanno rilasciato un nuovo update che introduce il pieno supporto a WebAssembly. (more...)

Continua a leggere WebKit implementa il supporto a WebAssembly

Categoria: Scripting

Mozilla sta investendo ingenti risorse sul supporto a WebAssembly, un linguaggio di programmazione a basso livello per lo scripting in-browser client-side. Da Firefox 52 infatti è già possibile sperimentare con esso e, inoltre, il team di Mozilla sta sviluppando un IDE dedicato chiamato WebAssembly Explorer. Secondo diversi sviluppatori WebAssembly offre la possibilità di ottimizzare il codice in modo più avanzato rispetto a Javascript. (more...)

Continua a leggere WebAssembly è più performante di asmJS?

Categoria: Scripting

Tags:

Gli sviluppatori hanno attualmente un ampio numero di strumenti per realizzare software, comprese le applicazioni orientate al Web; a questo proposito vogliamo presentarvi WebAssembly, chiamato anche "wasm", i creatori di questo progetto lo definiscono come un "portable, size- and load-time-efficient format suitable for compilation to the web", si tratta dunque di una soluzione che si pone sullo stesso livello di asmJS, l'intermediate programming language creato per consentire ai programmi scritti in C di essere avviati come se fossero Web applications, con performance nettamente migliori rispetto alle controparti in JavaScript nativo. (more...)

Continua a leggere WebAssembly, compilazione alternativa ad asmJS

Categoria: Scripting

WebAssembly è il risultato di uno sforzo comune compiuto dagli sviluppatori di Mountain View, Redmond e Mozilla, con la collaborazione del team che implementa il rendering engine WebKit, per il rilascio di un nuovo formato binario utilizzabile per la compilazione delle Web Applications; tale tecnologia rappresenta un ulteriore tentativo di superare i limiti di JavaScript, sia a livello di funzionalità che per quanto riguarda le prestazioni. (more...)

Continua a leggere WebAssembly, un nuovo formato per compilare le Web App

Categoria: Scripting