Sempre più video, sempre più immagini, sempre più tools, widget, applicazioni. Se questa è la tendenza... a tendere il contenuto testuale potrebbe rischiare l'estinzione. Sempre più visual, elementare, basico, massificato. Se è vero che un video-corso è meglio di un manuale PDF; se è vero che nessuno legge un testo sul web dall'inizio alla fine; se è vero che abbiamo tutti fretta... addio cara pagina di testo. (more…)

Continua a leggere Quando i contenuti non saranno più testuali

Categoria: Contenuti e Web Writing

Ho appena riletto un mio post recente. Ho contato due errori di ortografia. Gli errori di ortografia non sono errori relative a mancate conoscenze grammaticali, anche perché per fortuna di noi scrittori ;-) molti editor segnalano con matita rossa le parole sbagliate...(ma è sempre in agguato il caso limite, ad esempio l'aggettivo con desinenza errata rispetto al genere del sostantivo...). Sono errori dovuti principalmente a scarsa attenzione, anche nella rilettura el post. (more…)

Continua a leggere Saper leggere e saper scrivere

Categoria: Contenuti e Web Writing

Amo, nelle ore che dedico alla scrittura, cercare sempre il termine che esprime meglio cià che voglio comunicare. La lingua italiana è la più completa d'Europa e credo valga la pena soffermarsi qualche istante sul peso e sulla valenza di una parola, di una locuzione, di un verbo e di un'intera frase prima di pubblicarla. Sul web questa pratica, comune a chi scrive su altri mezzi di comunicazione, non paga, probabilmente perché non è capita e recepita. Perché? (more…)

Continua a leggere Il web writing é contrario ai sinonimi?

Categoria: Contenuti e Web Writing

Varchiamo per qualche istante il portone di una grande azienda. Qualche nome per capire cosa intendo. Telecom, Fiat, Poste Italiane. Milioni di euro di fatturato, migliaia di dipendenti, decine di sedi, uffici, negozi..e centinaia di siti, minisiti, pagine web, brochure, white paper. Tutti oggetti che, inevitabilmente, non esistono senza i testi. I contenuti. Gli slogan, le descrizioni, i call-to-action. Non lo voglio scrivere - content is the king - non stiamo parlando di posizionamento sui motori, di web marketing, di visibilità . (more…)

Continua a leggere Chi deve scrivere i testi di un sito?

Categoria: Contenuti e Web Writing

Google e i motori di ricerca in generale invitano alla massima attenzione nella cura e nella qualità  dei contenuti offerti. Ottimizzati, non duplicati, ricchi di parole chiave, densi di link "intelligenti": sono questi alcuni dei requisiti più importanti per avere un buon posizionamento e, magari, un riscontro positivo tra i navigatori/potenziali clienti. (more…)

Continua a leggere Chi cura i contenuti?

Categoria: Contenuti e Web Writing

Fermi! Non sto scherzando. Ora vi spiego.Scrivo moltissimo, tutti i giorni, e di solito sono alla tastiera anche 15 ore al giorno. Da subito, agli inizi della mia professione, mi sono accorto di quanto siano importanti le pause."Che cÂ’è di strano? Lo sanno tutti." - direte voi. Avete ragione, ma in molti settori la perdita di lucidità  provoca errori visibili, di chiara identificazione.Nel nostro settore, invece, lÂ’essere un poÂ’ stanchi porta a cose che non risultano malfunzionanti e quindi gli errori non emergono. Non parlo di ortografia e cose simili. Parlo di scritti che si fa fatica a capire, di frasi contraddittorie, di divagazioni inutili e fuorvianti, ecc. (more…)

Continua a leggere Sono le 12.30, é ora di andare a mangiare

Categoria: Lavoro