Negli anni si è sviluppato un acceso dibattito sul fenomeno del lavoro da casa. In molti settori, specialmente quello IT, non esiste sempre una reale necessità di recarsi in un ufficio per poter operare, basta disporre di un terminale e di una connessione stabile e voloce per poter accedere a tutti i tool e alle informazioni necessarie. Inoltre, grazie alle videoconferenze è possibile partecipar a dei meeting indipendentemente dal luogo in cui ci si trova. (more…)

Continua a leggere Lavorare da casa rende più o meno produttivi?

Categoria: Lavoro

Tags:

Ho un account Linkedin pieno di inutili sconosciuti. Messenger? Lo uso al posto del telefono per comunicare con mia moglie. Non uso FaceBook, non uso MySpace. Poi sento che il social networking è ormai quotidianità  sui luoghi di lavoro, che a breve faremo i colloqui online e non esisterà  un luogo fisico dove muoversi (il workspace volgarmente detto ufficio o scrivania), ma un'area virtuale condivisibile con chiunque, ovunque, in ogni momento, da qualsiasi dispositivo. Lavoreremo in videoconference dal cellulare durante la passeggiata mattutina con il nostro cane. Quando? Si parla di secoli? Di anni? O accade già  e non me ne sono accorto? Qual è la vostra concreta esperienza di Lavoratori 2.0 ?

Continua a leggere Lavoratori 2.0: chi, come, dove?

Categoria: Lavoro

Sulla scia della vocazione di cui parlava Cesare relativamente al lavoro sul/per il web, vorrei sottolineare alcuni punti relativi ad una condizione di lavoro particolare e per molti versi legata al lavoro sul/per il web: il telelavoro. Semplici appunti sparsi: chiunque voglia aggiungere punti specifici lo faccia nei commenti a questo post, così nel tempo li si potrà  affrontare tutti approfonditamente. (more…)

Continua a leggere Appunti sparsi sul telelavoro

Categoria: Lavoro

Tags: