Le intelligenze artificiali unite agli algoritmi di machine learning stanno già rivoluzionando i processi di software development. Molti esperti del settore prevedono che in futuro le AI riusciranno a programmare intere applicazioni e piattaforme in completa autonomia, si tratta di progressi che probabilmente arriveranno a compimento tra alcune decine di anni, ma è ovvio che nel prossimo futuro le AI influenzeranno il processo di sviluppo software in modo sempre più netto, anche senza prenderne del tutto il controllo. (more…)

Continua a leggere AI: come influenzeranno lo sviluppo software nel prossimo futuro?

Categoria: AI e Machine Learning

Una nuova ricerca di Bloomberg mette in luce le differenze di reddito tra gli ingegneri del software nei vari paesi del mondo, un mercato del lavoro che tende a premiare le capacità dei singoli ma solo se questi sono abbastanza fortunati da trovarsi in uno stato particolarmente evoluto dal punto di vista tecnologico. O in un paese in via di sviluppo. (more…)

Continua a leggere Sviluppatori e ingegneri del software: i paesi che pagano di più

Categoria: Lavoro

Ormai diamo per scontata la loro presenza, il loro supporto e il loro impressionante numero. I framework hanno cambiato radicalmente l’approccio allo sviluppo del software, dando grandi poteri ai programmatori in ogni ambiente di lavoro e sostanzialmente con qualsivoglia tecnologia. Ma anche in questo caso vale la mitica filosofia di Spiderman: “Da grandi poteri derivano grandi responsabilità â€. Mi faceva notare un collega un pochetto più “datato” di me come ai suoi tempi tutto si faceva con il famoso olio di gomito: la sua idea è molto semplice. I programmatori “moderni” dispongono sicuramente di strumenti potenti e affidabili per svolgere il loro lavoro più velocemente e con una qualità  che dovrebbe (è qui sta il punto) essere superiore a quella di qualche anno fa: ma non hanno la più pallida idea di cià che succede nei “bassifondi” del framework, ad esempio come realmente viene gestito un database, come vengono implementate politiche di catching, di risparmio di risorse e così via. In sostanza la maggior parte usa questi strumenti senza avere le giuste conoscenze, implementando sistemi che paradossalmente funzionano peggio di quelli implementati anni fa. (more…)

Continua a leggere I framework ci rendono ignoranti?

Categoria: Lavoro

Su CNN Money è stata pubblicata una sorta di classifica di quelle che sono le professioni meno stressanti. Le pagine del sito non sono chiarissime sulla provenienza dei dati, ma a giudicare da frasi come "% who say their job is low stress: 60.0%" si può desumere che siano stati ricavati da interviste o sondaggi. Bene, al quarto posto troviamo la categoria degli sviluppatori di software, con questa motivazione: Scrivere, testare e fare il debug di un nuovo software non è certamente un'attività  prova di stress, ma molti esperti programmatori lavorano secondo tempi flessibili e impostano le loro scadenze per portare a termine un certo compito ogni settimana. C'è anche la possibilità  di poter lavorare da casa, cosa che consente agli sviluppatori di software di evitare stressanti trasferimenti quotidiani sul posto di lavoro. Vi sentite tutti concordi con il 59% che ha tracciato questo scenario tutto sommato roseo? P.S: al quinto posto c'è la categoria dei technical writer :)

Continua a leggere Sviluppare software non é poi tanto stressante

Categoria: Lavoro