I social media diventano sempre più influenti nella quotidianità e sempre più aziende puntano su queste piattaforme per la promozione di prodotti e servizi. Non solo con l'advertising, ma anche e soprattutto con il content marketing, una pratica che prevede di fidelizzare i consumatori tramite contenuti personalizzati. Non sempre gli investimenti sono sufficienti, è necessario usare al meglio le piattaforme, sfruttando alcuni consigli utili per massimizzarne la rendita. Quali sono le considerazioni da tenere in debito conto quando ci si approccia al content marketing per i social network? (more...)

Continua a leggere Ottimizzare il content marketing per i social media

Categoria: Web Marketing

Rappresentano un fenomeno abbastanza recente, eppure già diffuso: gli influencer, ovvero gli utenti social dotati di un gran numero di follower e capaci di orientare le loro scelte di consumo. Molte le aziende che vi fanno ricorso per promuovere i più svariati prodotti e servizi, puntando su un tipo di pubblicità ben diversa da quella canonica. L'influencer può contare sulla fiducia dei propri seguaci, nonché rivolgersi a loro con un linguaggio più diretto, mirato sul target e con una comunicazione altamente efficace. Perché puntare su di loro per le proprie attività di marketing e quali modalità seguire? (more...)

Continua a leggere Social Marketing: perché puntare sugli influencer?

Categoria: Web Marketing

I social network rappresentano oggi uno dei mezzi di comunicazione più diffusi. Fatta eccezione per pochi individui, la gran parte della popolazione dispone di almeno un profilo sulle varie piattaforme, si tratti di Facebook, Twitter, Instagram o altri servizi simili. Nati soprattutto come occasione di svago e divertimento, l'interazione sui social media è abbastanza informale, priva di filtri, una condizione ideale per la comunicazione con amici e parenti, ma non di certo in ambito lavorativo. Anzi, per molti potrebbero addirittura rappresentare un rischio, sia in fase di colloquio e assunzione, poiché ormai ogni recruiter tende a cercare online informazione sui propri candidati, che per il quieto vivere fra i colleghi. Quali sono i fattori da tenere in considerazione e, soprattutto, quali le misure preventive? (more...)

Continua a leggere Social media e ufficio: consigli per colloqui e lavoro

Categoria: Lavoro

Si parli di un semplice appassionato, di un medio imprenditore o di una grande realtà, la presenza sui social media oggi è imprescindibile. Le piattaforme sociali, infatti, sono diventate la prima fonte di comunicazione a livello internazionale e, sebbene non abbiano ancora sostituito la ricerca sui motori, oggi rappresentano un irrinunciabile strumento di promozione. Eppure, con la moltiplicazione dei servizi, diventa sempre più difficile gestire ogni profilo online: l'aggiornamento di status, il caricamento di immagini e l'interazione con l'utenza può richiedere molto tempo. (more...)

Continua a leggere I migliori strumenti per il social media management

Categoria: Software e Servizi

Curare la comunicazione con i propri clienti, attuali e potenziali, è una delle necessità di punta per gli imprenditori che avessero scelto la Rete come mezzo principale per il proprio business. È infatti importante fornire all'utente tutte le informazioni, gestire l'assistenza, rispondere a qualsiasi necessità, anche e soprattutto per trasformare un consumatore indeciso in un cliente fedele. (more...)

Continua a leggere Social Messaging: quanto è importante per un business online?

Categoria: Lavoro

Le nuove "Storie" di Instagram (che è di proprietà di Facebook) sono praticamente identiche a una funzionalità già presente da tempo su Snapchat... Ma come sfruttarle per il Web marketing? (more...)

Continua a leggere Web marketing con le nuove Storie di Instagram

Categoria: Web Marketing

I social network, e i social media in generale, sono ormai ubiquitari. Per questo motivo un sito che si rispetti non può non comprendere tool o collegamenti alle piattaforme più in voga: siano esse i classici Facebook e Twitter, ma anche Instagram, Snapchat, Reddit o Behance. Non sempre, però le icone ufficiali si abbinano alle esigenze del Webdesign, perché stilisticamente lontane da quanto si è scelto per il proprio sito. Come sfruttare al meglio la connessione con i social rispettando l'armonia di un progetto? (more...)

Continua a leggere Icone per social media: risorse gratuite

Categoria: Grafica

Gravit è un editor per la grafica vettoriale disponibile direttamente online o come app di Chrome. Accessibile tramite una semplice iscrizione gratuita, il servizio vive non soltanto grazie al lavoro degli sviluppatori che si occupano della sua implementazione, ma anche attraverso una ormai vasta community di utilizzatori che ha deciso di adottare Gravit per condividere i propri elaborati. (more...)

Continua a leggere Grafica e Web design online con Gravit

Categoria: Grafica

Il mondo dei social network è sempre più incline alla condivisione di contenuti che non si limitino solamente agli status: fotografie, meme, gif animate e video dominano la bacheche di Facebook, Twitter e Google+. Ma cosa fare quando non si hanno competenze specifiche nell'editing fotografico e suite come Photoshop appaiono troppo complesse per il neofita? (more...)

Continua a leggere Social Media: 6 strumenti gratis per creare immagini e grafiche

Categoria: Grafica

Tags:

I social network hanno profondamente modificato le relazioni tra le persone, anche all'interno del contesto lavorativo. Non è però detto che questo tipo di interazione sia sempre proficua e piacevole, sia per il datore di lavoro che per i dipendenti: a parlarne dalle pagine di ReadWrite è Dan Schawbel, esperto di relazioni sociali mediate e della Generazione Y, la fascia d'età più immersa nelle nuove tecnologie pronta ora a lanciarsi nel mondo del lavoro. Il primo dato che balza all'occhio dall'analisi dell'esperto, è come i social network siano più fonte di tensione che d'aiuto in ambito lavorativo. Non solo le interazioni in ufficio si fanno sempre meno faccia a faccia preferendo una comunicazione mediata, anche quando sarebbe più comodo rivolgersi a voce al collega di turno, ma i social media alimentano insoddisfazione e sospetto. Rendendo più labile il confine tra sfera privata e professionale, si vengono a creare situazioni di sconforto per l'obbligo morale di accettare i colleghi di lavoro fra i propri amici, pena litigi e recriminazioni in ufficio. Inoltre, chi decide di mantenere privati i propri profili Twitter, Facebook e Linkedin, è solitamente mal considerato dalla dirigenza, perché la privacy è vista come veicolo per "nascondere qualcosa": commenti sull'azienda, divulgazione di informazioni riservate, la ricerca di lavoro presso un competitor. (more...)

Continua a leggere I social network complicano il lavoro

Categoria: Lavoro