Come tutti avete notato, la guerra dei browser 2.0 si combatte ormai quasi esclusivamente a colpi di performance e di nanosecondi di differenza nella resa di Javascript. Capita così che tante funzionalità  potenzialmente interessanti per l'utente finale passino in secondo piano. Su IEBlog è stato recentemente pubblicato un post che chiarisce i dettagli tecnici di un'interessante funzionalità . àˆ quella che consente di aprire, in una nuova finestra, una nuova sessione di navigazione che non condivide i cookies con la finestra già  aperta del browser. L'operazione è semplice quanto scorrere il menu file alla ricerca della voce Nuova sessione. L'utilità  principale di questa funzionalità  è ben chiarita nel titolo del post: rende infatti possibile, tra l'altro, accedere allo stesso servizio web (la posta per esempio) con due account diversi nello stesso tempo. La prassi comune in questi casi è invece quella di dover disconnettersi dall'account attivo per poi riconnettersi con il secondo. (more...)

Continua a leggere Sessioni multiple nei browser

Categoria: Software e Servizi

Tutti gli ultimi cellulari che ho posseduto avevano e hanno un browser per navigare su siti web. Ho iniziato con un Sony Ericsson T610, per proseguire con un Nokia 6630 e un N95. Poco da dire: l'esperienza è nel tempo enormemente migliorata, sia rispetto alla fruizione dei contenuti sia rispetto all'interazione con le pagine. Se si aggiunge che nel frattempo ho potuto contare sull'evoluzione di quel gioiellino che è Opera Mini, potrei concludere di essere finalmente un utente mobile felice e soddisfatto. E invece no. La navigazione con questi dispositivi è ancora, tante volte, frustrante (sì, lo so, ora c'è l'iPhone, ma per quel poco che l'ho usato non mi esprimo....). Ad un certo punto, con le ultime versioni di Opera Mini e il navigatore basato su WebKit presente sui Nokia S60, mi ero persino illuso che bastasse l'esperienza full web promessa da questi browser per fare il salto di qualità . E per certi versi di questo erano convinti gli stessi produttori. I quali, per citare un solo esempio relativo al browser installato sull'N95, hanno deciso non fosse più il caso di supportare i fogli di stile handheld, magari e semplicemente 'perché non ce n'è bisogno'. La verità  è che la navigazione su questi dispositivi non va valutata in base alla fedeltà  di resa della pagina rispetto a quella servita ai browser desktop, ma in base all'ergonomia, all'usabilità , alla facilità  di svolgimento delle operazioni più semplici e comuni. Ecco perché ho letto annuendo ad ogni punto l'ultimo Alertbox di Jakob Nielsen. Che si tratti dello scrolling, dei tempi di download e composizione delle pagine, dei crash dovuti a Javascript, il risultato non cambia: un'esperienza che è ancora, tante volte, frustrante. Il suggerimento di Nielsen? La soluzione migliore rimane quella di offrire una versione del sito ad hoc per il mobile, con tanti saluti all'idea (all'illusione?) dell'esperienza del full web. E per voi? Navigare da cellulare è...

Continua a leggere Navigare da cellulare é…

Categoria: Web Design

Immaginate di avere una lista (ordinata o non ordinata) con decine di item e che vogliate offrire all'utente un modo semplice ed efficace per visualizzarli secondo un criterio alfabetico tramite una comoda barra di navigazione. Questo lo scenario d'uso in cui può fare al vostro comodo il plugin jQuery ListNav. Numerose le opzioni disponibili per configurare il tutto secondo le proprie esigenze. La pagina con le demo mostra dal vivo alcune delle possibili implementazioni. C'è un 'però'. Ho provato a disabilitare Javascript sia su Safari sia su Firefox sulla pagina demo, e ho ottenuto una pagina tristemente vuota... Non so se è un problema in quella particolare configurazione (la pagina usa una struttura con 4 tab) o se si tratti di un limite del plugin. La cosa mi fornisce lo spunto per una domanda: quando valutate soluzioni simili siete sempre attenti a questi aspetti?

Continua a leggere Gestire liste lunghe e complesse con jQuery ListNav

Categoria: Scripting

La navigazione all'interno di un blog è uno degli aspetti più importanti: se realizzata in maniera corretta, infatti, permette ai propri visitatori di prendere confidenza con le pagine e di riuscire a trovare in maniera più semplice e rapida contenuti di proprio interesse. Non sempre, però, si riesce a gestire la navigazione in maniera da renderla semplice da utilizzare e intuitiva: a tale scopo, sono diversi gli accorgimenti da poter adottare per migliorare il proprio blog. Hack WordPress ha realizzato un elenco di 10 piccoli trucchi che se seguiti in maniera corretta possono portare ottimi risultati. (more...)

Continua a leggere 10 modi per migliorare la navigazione di un blog WordPress

Categoria: CMS

A distanza di circa quattro anni da CSS Sprites, Dave Shea ha ripreso ed esteso la tecnica nel recente CSS Sprites2 - It's JavaScript Time. Nel nuovo articolo Shea ha aggiunto un pizzico di Javascript per ottenere menu grafici che utilizzano un'unica immagine e hanno transizioni soft tipiche dei menu in Flash grazie a CSS e JQuery. Il risultato è decisamente accattivante, e con una piccola modifica è possibile non solo ottenere transizioni di opacità  ma anche, ad esempio, un effetto tapparella. Shea non è l'unico ad avere avuto un'idea simile: a febbraio ho presentato Un menu gloss con i CSS e jQuery con il relativo esempio finale che ha un approccio molto simile, anche se un implementazione differente. Buona lettura!

Continua a leggere Sprites con i CSS e JQuery

Categoria: CSS

In un post apparso sul blog di SEOmoz, Randfish presenta una lista di otto soluzioni innovative nelle interfacce web che a suo dire possono migliorare in qualche modo la funzionalità  e l'appeal di un sito. A parte cose divenute ormai comunissime come l'adozione di soluzioni tipo Lightbox per gli ingrandimenti delle immagini o del pannello animato per l'evidenziazione dei contenuti principali, cita pure l'uso del logo come elemento per veicolare news (mutuato per certi versi da Google), la navigazione di primo livello (quella sotto l'header per intenderci) organizzata in forma narrativa piuttosto che con la classica lista di voci isolate oppure particolari tipi di home page molto curate graficamente e al tempo stesso in grado di veicolare al meglio il messaggio rispetto al prodotto o all'attività  dell'azienda.

Continua a leggere Soluzioni di interfaccia innovative (o alternative)

Categoria: Web Design

Qualche giorno fa ho girato ad un mio amico questo link. Jeffrey Zeldman presentava sulle pagine del suo blog CSS Menu Writer, un'estensione per Dreamweaver prodotta da WebAssist che assiste lo sviluppatore nella creazione di menu CSS dinamici e a più livelli. Approfittando dell'offerta valida fino al 27 maggio ha deciso di spenderci $74,99. àˆ entusiasta. Crea siti a livelli semi-amatoriali, con gli anni si è affezionato a Dreamweaver imparando ad usarlo con una certa maestria, non si vuole sbattere tanto preferendo avere tutto a portata di mano nel contesto del programma con cui gli piace lavorare, etc. Se mi soffermo su questo aspetto del problema e non sulle caratteristiche del prodotto (potete farlo direttamente voi sul sito) è perché, come era immaginabile, non sono mancati tra i commenti al post di Zeldman quelli di chi si dichiarava inorridito dall'idea stessa di spendere quella cifra per una cosa come Menu Writer quando tutto si può ottenere gratis (si parlava del codice dei menu ma anche dell'estensione stessa...). Tralasciando quest'ultimo argomento, devo dire che trovo un po' fastidioso un certo atteggiamento un po' snobistico e da puzza sotto il naso nei confronti di soluzioni simili. Voi come la pensate?write essays for cash

Continua a leggere Un assistente per i menu CSS con Dreamweaver

Categoria: CSS

Ancora un interessante widget dai ragazzi di Filament Group. Questa volta si sono applicati sulla realizzazione di un menu da loro stessi definito in stile iPod. Come avviene sul lettore MP3 di Apple, infatti, si presta in particolare per la navigazione in una struttura gerarchica complessa a più livelli annidati. Il tutto è basato su jQuery. Trovate una demo nel corpo del post o su questa pagina. Cosa ne pensate?

Continua a leggere Un menu gerarchico complesso in stile iPod

Categoria: Scripting

Ci sono quelli in stile Mac, quelli con le tab verticali e quelli con belle icone di supporto al testo, ma anche quelli più sperimentali o basati sulla scrittura a meno libera, per non dire di quelli definiti 'parlanti' perché accompagnano la classica parola chiave con del testo aggiuntivo ed esplicativo. Si parla di menu di navigazione e delle tendenze osservate negli ultimi mesi nella solita, utilissima lista di Smashing Magazine.

Continua a leggere Tendenze nei menu di navigazione

Categoria: Web Design

Tags: ,

àˆ la domanda che mi sono fatto al termine dell'ennesima, estenuante sessione di surf tra i palinsesti dei canali SKY presenti sui siti dei rispettivi canali. Dovete sapere che ho raramente l'occasione di vedere la TV quando voglio e pertanto mi sono attrezzato con un DVD Recorder con hard disk per poter registrare quello che mi interessa e vederlo quando posso. A inizio mese vado sui siti dei canali che seguo di più, seleziono le cose che mi piacciono e cerco di fare una specie di scheduling o di calendario, fate voi. (more...)

Continua a leggere Ma sono troppo geek?

Categoria: Software e Servizi