Tra i tanti Design Patterns disponibili, l'MVC è sicuramente quello che ha avuto più popolarità . Per chi non ha familiarità  con questo concetto, ecco la descrizione direttamente da Wikipedia: Il pattern è basato sulla separazione dei compiti fra i componenti software che interpretano tre ruoli principali: il model fornisce i metodi per accedere ai dati utili all'applicazione; il view visualizza i dati contenuti nel model e si occupa dell'interazione con utenti e agenti; il controller riceve i comandi dell'utente (in genere attraverso il view) e li attua modificando lo stato degli altri due componenti Questo schema, fra l'altro, implica anche la tradizionale separazione fra la logica applicativa (in questo contesto spesso chiamata "logica di business"), a carico del controller e del model, e l'interfaccia utente a carico del view. (more...)

Continua a leggere Sull’uso dell’MVC Pattern (con PHP)

Categoria: PHP e Open Source

Tags: ,

àˆ disponibile finalmente la versione RC (Release Candidate) di ASP.NET MVC 1.0, ovvero l'ultima versione pubblica di ASP.NET MVC prima del rilascio della versione 1.0 definitiva che non tarderà  ad arrivare. Questa nuova versione oltre alla correzione di alcuni bug contiene anche numerose nuove funzionalità  oltre a miglioramenti alle funzionalità  esistenti che sono state richieste dagli utenti nelle fasi di beta testing. ASP.NET MVC 1.0 RC può essere utilizzato sia con Visual Studio 2008 che con il gratuito Visual Web Developer 2008. Potete eseguire il download da questo indirizzo, mentre per conoscere le novità , potete consultare le note di versione, che contengono anche le istruzioni per portare le applicazioni sviluppate con ASP.NET MVC Beta alla versione RC. Come di consueto il buon Scott Guthrie, ha scritto sul suo blog un interessante e dettagliato post ricco di immagini in cui elenca alcune delle novità  di questo nuovo rilascio.

Continua a leggere ASP.NET MVC 1.0 RC

Categoria: Microsoft Dev

Tags: ,

TangoCMS è un Content Manager rilasciato sotto licenza GNU/GPL 2 basato su Zula, un MVC (Model View Controller) framework scritto in PHP anch'esso disponibile sotto licenza Open Source. Si tratta di un CMS poco diffuso ma che merita comunque di essere valutato per lo sviluppo di varie tipologie di progetti. Giunto alla versione 2.0 (denominata "Chipmunk"), TangoCMS mette a disposizione dell'utilizzatore numerose feature interessanti grazie alle quali sarà  possibile considerare questo Content Manager come un'alternativa valida rispetto a piattaforme più conosciute. (more...)

Continua a leggere TangoCMS: content manager basato su Zula Framework

Categoria: CMS

La mailing list della comunità  di Zend Framework è un interessante raccoglitore di pensieri, riflessioni e discussioni. Un paio di giorni fa è stata aperta una discussione dal titolo Smarty? che pone un'interessante questione: ad oggi, con PHP 5, Smarty è ancora una valida soluzione? Smarty è stato per anni il template engine per eccellenza in PHP. Purtroppo lo sviluppo del progetto è scemato nel tempo ed il framework non è mai stato migrato a PHP 5. Dal 2005 ad oggi sono state rilasciate esclusivamente bugfix release e non c'è alcuna certezza che il template engine possa essere riscritto per sfruttare a pieno PHP 5 ma, soprattutto, rendere meno difficile l'integrazione a chi ha deciso che gli oggetti sono meglio degli array associativi. (more...)

Continua a leggere In principio c’era Smarty…

Categoria: PHP e Open Source

Tags: , , ,

Ruby on Rails è un framework realizzato sotto licenza open source pensato per la creazione di applicazioni web based modellate sull'architettura Model-View-Controller (MVC). Il linguaggio Ruby nasce per mettere a disposizione dello sviluppatore uno strumento il più semplice possibile, grazie ad esso è infatti possibile creare applicazioni con meno righe di codice rispetto a quelle necessarie per altri linguaggi. Se questo non bastasse, diremo anche che Ruby richiede una minima configurazione e permette di essere operativi in poco tempo. Ho fatto una piccola ricerca riguardante i CMS realizzati con questo framework; anche se Ruby ha avuto un discreto successo presso gli sviluppatori (forse un pà meno in Italia per il momento), per ora non ci sono ancora molti progetti riguardanti Content Manager basati su di esso. (more...)

Continua a leggere CMS e Ruby on Rails

Categoria: CMS

In questi giorni è stata rilasciata la developer preview 2 del framework Willowgarden.Il framework in questione è stato sviluppato per PHP 5 e segue il pattern MVC, ormai quasi abusato dagli sviluppatori web in questi ultimi tempi. Richiede la versione 5.1 di PHP per funzionare (cosa più buona del previsto dato che obbliga chi sviluppa ad appoggiarsi alla versione più stabile di PHP 5) e si appresta ad affiancarsi alla lunga schiera di framework per lo sviluppo web che è andata a crearsi dopo la nascita di Ruby on Rails. Qui potete trovare l'annuncio ufficiale rilasciato dallo sviluppatore e qui il wiki per iniziare a provare questo nuovo strumento.

Continua a leggere Willowgarder framework

Categoria: PHP e Open Source

MVC in PHP

17 Feb

Oggi mi è stato posto un quesito: un amico mi chiedeva qual era il miglior sistema per lavorare seguendo il pattern MVC in PHP. So che non esiste un sistema migliore in assoluto, ma questa domanda mi ha fatto venire voglia di guardare cià che viene presentato in rete per trovare qualcosa che si avvicina ad una buona risposta oggettiva alla domanda. Per ora ho guardato velocemente, rilevando tre strumenti interessanti: CakePHP: una soluzione OOP molto semplice e veloce fortemente focalizzata sul Rapid Application Development; Synfony: un'altra soluzione interessante e ben fatta, sviluppata in PHP5; Biscuit: un'implementazione in PHP che segue la struttura dell'ormai conosciutissimo Ruby on Rails. Qualcuno di voi utilizza abitualmente uno di questi prodotti o altri con finalità  simili ? (more...)

Continua a leggere MVC in PHP

Categoria: PHP e Open Source

Tags:

Klorofil

18 Jan

Navigavo sulla rete alla disperata ricerca di un progetto su cui cominciare a darmi da fare quando mi sono imbattuto su qualcosa di veramente interessante: Klorofil.Klorofil è un progetto opensource supportato da una società  indonesiana che si propone l'obiettivo di sviluppare una serie di librerie e strumenti adatti a migliorare e facilitare l'utilizzo di PHP anche in prodotti di tipo enterprise. La stessa Zend, dopo la partnership con IBM, sta cercando di incrementare la percentuale di utilizzatori del linguaggio web opensource per eccellenza in questo campo, e ritengo che molti altri produttori o gruppi di sviluppatori inizieranno a sviluppare prodotti incentrati verso questo obiettivo. Tornando a Klorofil, del quale attualmente non vengono rilasciati i sorgenti dato che ci troviamo ancora in versione alpha con codice poco commentato ed organizzato, spiccano sicuramente alcune feature interessanti (che ho prelevato direttamente dalla loro promettente roadmap): Sistema di compilazione del codice sorgente; Collezione di classi di utilità  varia tra cui strumenti per accesso specifico alle risorse di rete ed ai dispositivi di I/O; gambArt, una GUI indipendente dalla piattaforma ricca di widget e componenti interessanti; Un web application framework (semok) basato su MVC; Supporto per la programmazione 3D; Un IDE completo (presuppongo sviluppato in Klorofil) contenente anche un form editor; Non so se le premesse verranno mantenute, per ora la versione alpha funziona anche se con qualche baco e con eccessivi ralletamenti nella renderizzazione delle interfacce grafiche (dovuti al fatto che, per ora, il rendering della GUI non viene effettuato utilizzando le API di disegno native del sistema operativo). Cercherà di ottenere più informazioni a riguardo e vi terrà informati ...

Continua a leggere Klorofil

Categoria: PHP e Open Source

Da quando è stata introdotta la programmazione ad oggetti in PHP molte persone hanno cominciato ad apprezzare la possibilità  di affiancare i design pattern allo sviluppo web. Sono nate centinaia di soluzioni per i casi più disperati, che spaziano da framework di sviluppo a CMS sempre più avanzati e competitivi.Con PHP 5 il supporto alla programmazione ad oggetti è migliorato, e finalmente si possono applicare la maggior parte dei design pattern alla programmazione web senza troppi walkaround causati dalle limitate soluzioni offerte dalla versione 4. Per chi fosse interessato ad approfondire l'argomento, i seminari di php|symphony sono tornati, e tra questi uno parlerà  per l'appunto dei Design Pattern. Data la qualità  dei seminari non lasciatevelo sfuggire.Per chi fosse comunque interessato ad approfondire l'argomento tramite fonti alternative, consiglio il sito phpPatterns che contiene moltissime informazioni sull'argomento, anche se molte legate a PHP4. Da qualche giorno il sito non è raggiungibile, ma dovrebbe tornare online a breve.

Continua a leggere Design Pattern

Categoria: PHP e Open Source