Nuovo sfizioso strumento per gli utenti di Google Maps. Dopo l'introduzione delle mappe personalizzate, esordiscono ufficialmente oggi le cosiddette Mapplets. Presentate in anteprima lo scorso mese di maggio durante la conferenza Where 2.0, sono ora disponibili per tutti partendo dalla tab 'Le mie mappe' ('My Maps' se usate l'interfaccia in inglese). Si tratta in pratica di piccole applicazioni (paragonabili ai gadget della stessa Google) con cui è possibile inserire sulle cartine dati provenienti da altri siti o servizi web. Per chi volesse cimentarsi nella creazione di Mapplets, il punto di partenza obbligato è la corposa documentazione, al momento disponibile solo in inglese.

Continua a leggere Oggi Google lancia ufficialmente le sue Mapplets

Categoria: Software e Servizi

Con l'annuncio arrivato nei giorni scorsi di Google Mashup Editor, il quadro è completo. Tutti i big offrono ai loro utenti un servizio gratuito per la creazione di mashup basate sulla combinazione di dati provenienti da feed RSS o API messe a disposizione da servizi web di vario tipo. L'editor di Google (ancora in fase di test aperto solo a pochi invitati) segue le iniziative di Microsoft con Popfly (anche in questo caso si accede per ora solo su invito) e di Yahoo con Pipes (in questo post di Jay Neely una prima, parziale comparazione tra i tre servizi).Ed ora il mio piccolo sfogo di aspirante mashuppatore frustrato ;).Ho usato solo Pipes, ma non credo di andare molto lontano dalla realtà  immaginando che anche dall'uso degli altri due ricaverei la medesima sensazione. Per molti versi mi ricorda quella di certi giocattoli che ti regalavano da piccolo, quelli apparentemente fantasmagorici con cui ti divertivi due o tre giorni, ma che poi mettevi da parte per tornare a tirar calci ad un pallone. (more…)

Continua a leggere Datemi i dati e vi solleverò il mondo

Categoria: Software e Servizi

Tags: ,

Come qualcuno avrà  letto in giro, è nato Popfly, la prima applicazione pratica di Silverlight. Lanciato da Microsoft in questi giorni ed ancora in versione alpha, Popfly è un'applicazione web per la creazione di mashup, ovvero mescolanze di servizi ed applicazioni che con la loro unione forniscono un servizio unico e personalizzato.Al centro di Popfly troviamo l'ambiente di authoring Creator il quale, sviluppato per Silverlight e quindi adatto ad essere utilizzato con Internet Explorer 7 e Firefox 2, permette di creare visualmente dei mashup costituiti da web service e gadget rappresentati da oggetti 3D chiamati block. Tra i servizi attualmente messi a disposizione ed utilizzabili sotto forma di block, troviamo Flickr, Digg, Windows Live Spaces, Virtual Earth, ed altri. Nota interessante per gli sviluppatori è la possibilità  di creare nuovi block attraverso l'utilizzo del Block Builder SDK.Le applicazioni create con Popfly possono essere poi ospitate in uno spazio web dedicato dalla dimensione massima di 25MB. Purtroppo attualmente questo servizio non è aperto a tutti ma solo ad una ristretta cerchia di fortunati che possono utilizzarlo su invito. àˆ evidente che questo "esperimento" è il primo di una serie di applicazioni che la stessa Microsoft svilupperò  per aumentare l'interesse degli utenti attorno alla sua nuova creazione, Silverlight.

Continua a leggere Popfly: applicazione pratica di Silverlight

Categoria: Microsoft Dev