Misurare la popolarità di un linguaggio di programmazione non è un'operazione particolarmente difficile. Ad oggi gli sviluppatori dispongono infatti di diversi strumenti con cui verificare se un determinato linguaggio è più popolare rispetto ad altri e sta crescendo in termini di utilizzatori. In questo articolo vogliamo focalizzarci proprio sugli indicatori che mostrano lo "stato di salute" di una tra le non poche alternative disponibili per lo sviluppo. (more…)

Continua a leggere Come misurare la popolarità di un linguaggio di programmazione

Categoria: Scripting

Gli sviluppatori di Google non si fermano mai: anche nel tempo libero progettano, analizzano e creano. E, come nel caso del linguaggio di programmazione Go, a volte queste creazioni rientrano in disegni più grandi e diventano delle vere e proprio piattaforme. Go è il linguaggio di programmazione open source sviluppato a Mountain View. Nato da un'idea di Ken Thompson, Russ Cox, Robert Griesmer e Rob Pike, Go vuole essere un nuovo strumento di sviluppo per semplificare la vita dei programmatori. L'obiettivo dei quattro ricercatori, che hanno curato il progetto inizialmente come hobby, era quello di creare un linguaggio che potesse fornire la sicurezza e la rapidità  dei linguaggi compilati come C o C++ e le performance di sviluppo di un linguaggio dinamico come ad esempio Python. Go è stato rilasciato ufficialmente alla fine del 2009, e attualmente non è disponibile su piattaforme Windows, ma solo su sistemi Unix-based (Unix, Mac OSX, BSD). Il sito ufficiale per ora è praticamente l'unica risorsa disponibile per avere informazioni più specifiche circa le caratteristiche e il funzionamento base di questa nuova tecnologia. (more…)

Continua a leggere Go, Google, Go!

Categoria: PHP e Open Source

In questi giorni, nel tempo libero, mi diletto testando alcuni linguaggi di programmazione documentandomi spesso online. Ed è così che sono capitato, per puro caso, su langref. Langref è un sito che si prefigge di rispondere a problemi comuni presentando la soluzione in diversi linguaggi di programmazione, una sorta di reference poliglotta. Approfondendo la cosa, ho scoperto che non è l' unico sito di questo tipo; infatti ne ho trovato un altro decisamente più completo: Rosetta code. Questi siti possono essere utili sia quando si voglia avere velocemente un esempio di come si fa una determinata cosa sia quando si desideri verificare eventuali differenze di sintassi (o di metodologia) rispetto ad un linguaggio che già  conosciamo.

Continua a leggere Un paio di risorse sui linguaggi di programmazione

Categoria: PHP e Open Source