NetBeans, uno dei più diffusi ambienti di sviluppo per Java, è da qualche minuto disponibile in versione 6.0! La nuova release include un carico di novità  spaventoso. Tra tutte, per gli appassionati Ruby, segnalo il miglior ambiente a supporto di Ruby che abbia avuto modo di provare fino ad oggi. Quando iniziai la serie Ruby Diary dedicai un post alla scelta dell'editor per Ruby. (more...)

Continua a leggere 6 volte NetBeans

Categoria: Ruby

Tags: , , ,

Java ed altri linguaggi molto tipicizzati consentono agevolmente di eseguire l'overloading dei metodi. In poche parole, è possibile definire uno stesso metodo più volte variando il tipo ed il numero di parametri della chiamata. Ecco un esempio tratto dal libro Thinking in Java. //: OverloadingOrder.java // Overloading based on the order of // the arguments. public class OverloadingOrder { static void print(String s, int i) { System.out.println( "String: " + s + ", int: " + i); } static void print(int i, String s) { System.out.println( "int: " + i + ", String: " + s); } public static void main(String[] args) { print("String first", 11); print(99, "Int first"); } } ///:~ Ruby non supporta l'overloading, o meglio, come per le classi astratte non lo supporta nativamente ma è possibile emularlo. (more...)

Continua a leggere Ruby Diary #13: Overloading dei metodi in Ruby

Categoria: Ruby

L'appuntamento con il Javaday edizione 2007 a Roma è fissato per sabato 1 dicembre presso la Facoltà  di Ingegneria dell' Università  Roma TRE.L'agenda delle sessioni è molto fitta e ruota intorno a quattro grandi temi: "Next generation Web" "Java Open Source", "Core Java, what's hot", "Java enterprise".Una delle novità  di questa edizione è denominata "Campagna raccolta CV". Chi partecipa all'evento potrà  presentare il proprio curriculum vitae direttamente alle società  presenti nell'area espositiva e sfruttare così l'occasione per un contatto diretto con le aziende del settore.

Continua a leggere Javaday 2007 a Roma

Categoria: Eventi e segnalazioni

Tags: ,

Basta dare uno sguardo ai CMS più recensiti in oneCMS per capire come PHP abbia conquistato una posizione predominante in questo campo, quasi tutti i più diffusi content manager sono stati realizzati utilizzando questo linguaggio; la natura Open Source di PHP lo rende quasi una scelta obbligata per la realizzazione di soluzioni a codice libero e aperto. Ma per chi mastica anche un po' di JSP esiste una soluzione come OpenCms che vale la pena di prendere in considerazione; distribuito dalla Alkacon Software sotto licenza LGPL, OpenCms è infatti un CMS Open Source in Java e XML basato su JSP e Servlet da far girare su hosting Apache Tomcat che permette l'interazione con RDBMS come MySQL e PostgreSQL. (more...)

Continua a leggere Non solo PHP: OpenCms

Categoria: CMS

Tags: , , , ,

Ogni tanto avvisto nella blogosfera belle discussioni di scenario. L'ultima è quella nata a partire da un post di Ted Leung con un titolo che non poteva non attirare l'attenzione: Adobe wants to be the new Microsoft of the Web. Sintetizzo i passaggi più importanti.In realtà  il discorso non verte direttamente su Adobe, ma parte da un assunto di base più generale: il futuro sarà  sempre più fatto di Rich Internet Applications. E qual è oggi la scelta più in voga per lo sviluppo di questo tipo di applicazioni? Ajax.Nella prospettiva di Leung, però, Ajax presenta due problemi: se si va oltre semplici ed accattivanti effetti di animazione e si vuole costruire qualcosa di appena più sostanzioso, lo sviluppo in un'ottica cross platform può diventare un incubo (più browser per ogni piattaforma e se non bastasse più e differenti versioni dello stesso browser); performance di Javascript. I vantaggi di Ajax? Uno su tutti: non appartiene a nessuno, non c'è nessun singolo protagonista del mercato che può da solo controllare il set di diverse tecnologie che compone il mosaico. Sempre secondo Leung ci sono solo due possibili alternative. (more...)

Continua a leggere La piattaforma RIA ideale per il dopo Ajax

Categoria: Software e Servizi

àˆ previsto per sabato 2 dicembre l'appuntamento con il JavaDay a Roma. L'evento si terrà  presso l'Università  di Roma Tre e prevede lo svolgimento di ben 16 talk dedicati a tutti i temi caldi del panorama Java (tra cui alcuni sui framework e sulle tecnologie attualmente più utilizzati come Spring, Maven, SOA e Ajax). Per ulteriori dettagli vale la pena visitare il sito ufficiale dell'evento.

Continua a leggere JavaDay a Roma

Categoria: Eventi e segnalazioni

Tags:

Lo sottolinea F-Secure, ne specifica le eventuali conseguenze Brian Krebs per il Washington Post: quando si installa una nuova versione di J2SE Runtime Environment (JRE), il nuovo pacchetto non va a sostituire quello precedente. Ne consegue che non basta aver installato l'ultima versione per essere al riparo da minacce, ma occorre altresì rimuovere la versione precedente "a mano". Un sito appositamente ideato potrebbe infatti scegliere a monte quale versione di Java adoperare ed andare quindi a colpire eventuali falle risolte solo con le versioni successive. Maggiori dettagli sono disponibili anche nel bollettino Sun 102557.Java certifica ad oggi la versione 5.0 Update 6, dunque tutte le versioni precedenti sono un potenziale pericolo che potrebbe essere silentemente installato nel pc di chiunque. Occorre dunque cercare tra le applicazioni installate e, manualmente senza sperare in un processo automatico, rimuovere il tutto lasciando attiva solo l'ultima versione. Son pronto a scommettere che non sono pochi coloro i quali troveranno qualche sorpresina andando a verificare la propria versione. Sun mette a disposizione una pagina che controlla l'ultimo update installato e suggerisce l'eventuale pacchetto da installare per l'update.

Continua a leggere JRE: gli update non cancellano le vecchie versioni

Categoria: Sicurezza

Il primo appuntamento è fissato per il 7 luglio a Torino. E il programma potete leggerlo sul wiki dello JUG del capoluogo piemontese. Parliamo di JavaDay "manifestazione itinerante, un roadshow che tocca diverse città  italiane in tutta la penisola, portando la tecnologia Java anche in ambiti geografici normalmente esclusi dai circuiti dei grandi eventi.". Ad organizzare gli eventi sono i Java User Groups italiani, la community di Java Italian Portal e la JIA (Java Italian Association). Per tutti i dettagli e le informazioni logistiche vi rimando al sito ufficiale: Javaday.

Continua a leggere JavaDay 2006: si parte da Torino

Categoria: Eventi e segnalazioni

Tags: ,

Sviluppatori Ajax, mi pare di capire che questo è tutto per voi. Si chiama Google Web Toolkit e dalle prime recensioni mi pare di capire che sia una bella trovata. àˆ un progetto ampio, appare alquanto promettente, ma lascio agli esperti l'eventuale futuro approfondimento. Per ora mi limito a segnalarvi i riferimenti principali: Sito ufficiale: http://code.google.com/webtoolkit/ Blog: http://googlewebtoolkit.blogspot.com/ Forum: http://groups.google.com/group/Google-Web-Toolkit Esempi: http://code.google.com/webtoolkit/documentation/examples/ E non finisce qui. Mi pare di capire che (manco a dirlo) anche Microsoft ha qualcosa (dal 21 Maggio) in serbo...

Continua a leggere Google per gli sviluppatori Ajax

Categoria: Eventi e segnalazioni