Gli sviluppatori di Mountain View hanno reso disponibile nelle scorse ore Google Chrome 48, versione stabile più recente del noto browser per la navigazione Web che continua ad integrare il supporto per nuove tecnologie, soprattutto quelle prodotte all'interno degli stessi laboratori di Big G. Questa volta l'aggiornamento si segnala in particolare per il supporto a VP9 in WebRTC ma non mancano altre novità interessanti per sviluppatori e utenti. (more...)

Continua a leggere Chrome 48 con suppporto a VP9 su WebRTC

Categoria: Software e Servizi

Chrome 46, l’ultima versione stabile del browser implementato dagli sviluppatori di Google, introduce una importante novità per quanto riguarda la segnalazione di contenuti non protetti (HTTP) all’interno di una pagina Web connessa tramite canale HTTPS. (more...)

Continua a leggere Chrome, nuova icona per i contenuti misti su HTTPS

Categoria: Sicurezza

Stando ai dati messi a disposizione da Quantacast, gli early adopters che hanno già usufruito dell’aggiornamento a Windows 10 non dimostrerebbero un particolare apprezzamento per il nuovo browser Web Microsoft Edge e preferirebbero invece affidarsi al più collaudato Google Chrome. (more...)

Continua a leggere Windows 10, gli utenti preferiscono Chrome

Categoria: Software e Servizi

Per mandare in crash Chrome occorrerebbe davvero poco, ha recentemente denunciato Andris Atteka, con il browser di Google suscettibile al malfunzionamento (“sistemico” o di una singola scheda) in caso di digitazione di un semplice /URL della lunghezza alcuni caratteri. (more...)

Continua a leggere Chrome, un crash da 16 caratteri

Categoria: Software e Servizi

A partire da oggi, e in seguito ad un'iniziativa degli stessi responsabili di Mountain View, il browser Web Google Chrome bloccherà almeno in parte gli annunci pubblicitari basati sulla tecnologia Flash, soluzione della Adobe che per un lungo periodo di tempo ha rappresentato un vero e proprio standard per la realizzazione di animazioni riproducibili durante la navigazione in Rete. Questa nuova impostazione sarebbe stata implementata grazie ad una collaborazione tra Big G e gli stessi developers di San Jose. (more...)

Continua a leggere Chrome blocca l’advertising basato su Flash

Categoria: Adobe World

Dopo l’abilitazione del blocco di default dei plug-in NPAPI a partire da Chrome 42, gli utenti del browser Google cominciano a sperimentare gli effetti della nuova policy tecnologica imposta dal colosso di Mountain View. (more...)

Continua a leggere Chrome, senza NPAPI addio ai giochi Unity

Categoria: Software e Servizi

Le prossime versioni di Chrome includeranno una nuova funzionalità pensata per migliorare la sicurezza del browser di Google, una tecnologia già proposta al World Wide Web Consortium (W3C) per la standardizzazione riguardante la gestione delle risorse insicure su connessioni HTTPS. (more...)

Continua a leggere Chrome, mai più risorse insicure su HTTPS

Categoria: Sicurezza

Google ha comunicato un cambiamento radicale nell’ambito del programma Pwnium, un contest per la caccia alle vulnerabilità di sicurezza sul browser Chrome che è stato sin qui confinato a una singola giornata durante la conferenza CanSecWest di Vancouver. (more...)

Continua a leggere Pwnium, la caccia al bug su Chrome paga tutto l’anno

Categoria: Sicurezza

Gli sviluppatori di Mountain View sarebbero intenzionati a rimuovere il supporto per CSS Region dal rendering engine del browser Google Chrome; l'idea sarebbe in pratica quella di rendere Blink, fork di WebKit, più performante rinunciando ad alcune features dedicate alla formattazione. (more...)

Continua a leggere Google e Adobe si scontrano su CSS Region

Categoria: Adobe World

Si è soliti pensare a pratiche non molto ortodosse quando si parla di malware: download di materiale illegale, frequentazione di siti di dubbia provenienza, ingenuità nel cliccare su banner pubblicitari e comunicazioni promozionali. A quanto pare, però, negli ultimi tempi le minacce alla sicurezza degli utenti stanno diventando progressivamente più subdole, con l'inserimento in software di cui il consumatore normalmente si fida: app ed estensioni. Questo perché la distribuzione avviene sui negozi virtuali dei big dell'informatica - Apple, Google, Microsoft, Mozilla - e il fatto che vi siano dei controlli viene dato per scontato. Ma così non sempre è stato e, almeno negli ultimi 15 giorni, è Google Chrome a finire al centro delle polemiche. (more...)

Continua a leggere Estensioni Chrome a rischio malware

Categoria: Sicurezza