Abbiamo già  accennato ad alcuni interessanti metodi che è possibile mettere in atto integrando i sistemi di tracciamento di Google Analytics con i principali framework Javascript. Nello specifico si parlava del tracciamento dei click su inserzioni AdSense e del tracciamento delle dimensioni della finestra del browser. Per chi volesse affidarsi a jQuery per svolgere queste operazioni, ecco un utile tutorial introduttivo curato da Ian Harris.

Continua a leggere jQuery e Google Analytics

Categoria: Scripting

Non tutti sanno che è possibile tracciare abbastanza facilmente i click di Google AdSense con Google Analytics e qualche riga di JavaScript, senza dover in alcun modo modificare il codice degli annunci di Google AdSense. In programmazione object oriented esiste un design pattern chiamato Observer, uno tra i miei preferiti. L'Observer prevede due elementi, un elemento da osservare ed uno o più elementi osservatori. Un osservatore si registra presso l'elemento da osservare richiedendo di essere notificato in caso di particolari eventi, ad esempio il cambio di status. Applicato al nostro obiettivo, l'osservatore è Google Analytics mentre l'elemento da osservare è ogni tag <a> all'interno del codice di un annuncio AdSense. L'evento, o per meglio dire il cambio di status, consiste nel click dell'utente sul link contenuto nel tag <a>. (more...)

Continua a leggere Tracciare i click su Google AdSense con Google Analytics

Categoria: Web Marketing

La notizia è ufficiale. Nelle prossime settimane sarà  rilasciato un importante aggiornamento di Google Analytics caratterizato dal rinnovamento dell'interfaccia, la piena integrazione con AdSense ed altre funzionalità  avanzate tra cui l'API ufficiale. (more...)

Continua a leggere Arriva Google Analytics 3.0

Categoria: Web Marketing

Google Analytics è in grado di individuare la provenienza di un utente da un motore di ricerca eseguendo un confronto del referer dell'utente rispetto ad una lista predefinita di motori di ricerca. Questa lista è contenuta direttamente all'interno del file ga.js, ma poiché il file è compresso non è così facile leggerla. Analizzando il codice del file urchin.js, la precedente versione del file di tracciamento ancora mantenuta per retro compatibilità , è possibile individuare la definizione di 42 motori di ricerca. Non tutti sanno che è possibile espandere questa lista includendo motori di ricerca personalizzati, sia che si utilizzi il vecchio codice sia che abbiate aggiornato alla nuova versione. In entrambi i casi è necessario inserire qualche comando JavaScript nella vostra pagina, prima di eseguire la chiamata al codice di tracciamento ma dopo aver incluso il file JavaScript di Google Analytics. (more...)

Continua a leggere Aggiungere un motore di ricerca in Google Analytics

Categoria: Web Marketing

Web sociale significa anche ricevere link in ingresso verso il vostro sito o blog da applicazioni web 2.0. Puà non essere semplice, a posteriori, interpretare con software di statistiche come Google Analytics il traffico che arriva da questa applicazioni. Interessante a questo proposito l'intervento di Justin Cutroni su Analytics Talk che prende come riferimento Twitter. Tutto il traffico proveniente da Twitter è genericamente segnalato dalla sorgente "twitter.com", ma utilizzando il tracking delle campagne è possibile ottenere un risultato più completo, visto che un tweet può essere cliccato, oltre che sul sito di Twitter, anche in un'email, o applicazione di terze parti.

Continua a leggere Twitter e Google Analytics

Categoria: Web Marketing

Da qualche giorno alcuni utenti potrebbero aver notato comparire un nuovo messaggio nella pagina principale del proprio account su Google Analytics. Il messaggio recita più o meno così: Google Analytics Data Sharing Settings In order to improve your experience with Google products, Google Analytics is updating its data sharing policy. You now have the ability to share your Analytics data with other Google services. This will improve integration, enable additional features in Google's advertising services (including Google Analytics, AdWords and AdSense) and improve your experience with these products. Press "Accept" to enable data sharing between Google Analytics and other Google services or for additional options, choose "More data sharing options". (more...)

Continua a leggere Google Analytics chiede il permesso per condividere i tuoi dati

Categoria: Software e Servizi

Vi aspettano 15 posti gratuiti per un corso su Google Analytics. Si terrà  a Verona il 25 e 26 marzo prossimi. A tenerlo saranno Francesco De Francesco (mi sembra di conoscerlo...;) ) e Marco Cilia.Se volete partecipare accaparrandovi i posti disponibili leggete con attenzione il post di presentazione del corso sul blog di YoYo - Formazione rotolante e seguite le istruzioni.

Continua a leggere Corso gratuito su Google Analytics

Categoria: Eventi e segnalazioni

Come annunciato qualche settimana fa nel blog ufficiale, Google Analytics ha rilasciato la funzionalità  che permette di analizzare le statistiche relative anche alle ricerche compiute all'interno del sito. Tra i diversi interventi pubblicati a segnalare la novità , merita una citazione l'articolo in due parti pubblicato da Analytics Talks, dal titolo Google Analytics On Site Search. Oltre ad affrontare le tematiche di installazione e configurazione classiche, infatti, l'intervento affronta anche argomenti avanzati, come la gestione di ricerche eseguite in "POST" o l'utilizzo dei filtri con la ricerca nel sito. Tra l'altro sembra che non sia possibile, come per gli altri report, utilizzare dei filtri per modificare o "scremare" i risultati ottenuti, in quanto le operazioni di inclusione dei risultati per le ricerche interne sembra avvenire prima dell'applicazione degli stessi filtri. Il secondo articolo della serie si concentra invece sui report disponibili e la loro interpretazione.

Continua a leggere La ricerca nel sito e Google Analytics

Categoria: Software e Servizi

Da un post di Tiziano Fogliata scopro Google Analytics AIR beta, una bella applicazione realizzata da Nicolas Lierman sfruttando la tecnologia creata da Adobe per la distribuzione via desktop di servizi e applicazioni web. Insomma, in un colpo solo abbiamo a disposizione uno strumento per apprezzare al meglio le potenzialità  di AIR e per avere una vista alternativa sui dati di Google Analytics.Mark Hendrickson su Techcrunch evidenzia come lo sviluppatore abbia fatto tutto dovendo sviluppare in proprio un'apposita API per l'accesso al servizio di Google. Sforzo per certi versi premiato perché, stando sempre a quanto riportato da Hendrickson, il progetto gode ora del supporto di Adobe e di ingegneri di Google (relativamente alla sicurezza dell'applicazione). Ricordo che per usare questa e altre applicazioni AIR è necessario scaricare da questa pagina e installare il runtime (8Mb per Mac, 9 per Windows). Aggiornamento: su oneITvideo è disponibile un video con una piccola demo dell'applicazione.

Continua a leggere Versione AIR di Google Analytics

Categoria: Software e Servizi

Capire chi sono i visitatori del nostro sito e quali pagine frequentano è fondamentale. Per questo motivo tutti i CMS più diffusi dispongono di un proprio sistema di statistiche (o di almeno un plugin) capace di fornirci un report più o meno dettagliato sul numero di visitatori, sulla loro provenienza, sulle pagine visitate o sul sistema operativo installato. Con altrettanta facilità  possiamo ottenere le parole inserite nelle ricerche, gli orari ed i giorni delle visite insieme a tante altre informazioni utili. Ma quanto grava questo resoconto sulle prestazioni del nostro sito? (more...)

Continua a leggere CMS e statistiche: aumentare le prestazioni

Categoria: CMS