Google ha lanciato un nuovo progetto chiamato Early Adopter Program, esso ha l'obbiettivo di portare nuove feature e aggiornamenti all'interno della piattaforma di applicazioni cloud di Big G, G Suite, sarà quindi consentito di sperimentare in anteprima tutte le funzionalità che verranno introdotte in futuro. E' già possibile testare la versione di Gmail con interfaccia grafica rinnovata, per effettuare la migrazione basta aprire il menu delle impostazioni e selezionare la voce "Prova la nuova versione di Gmail". Se invece si tratta di una casella di posta aziendale, si possono consentire i test di Gmail tramite l'apposita voce presente nella Admin Console. (more...)

Continua a leggere Gmail: Ai e machine learning nell’Early Adopter Program

Categoria: Software e Servizi

Tags: ,

La pubblicità sta per fare capolino sull'applicazione mobile di Gmail, il popolare servizio di posta elettronica di Google. È quanto si apprende dal teardown dell'APK della versione 4.6 per Android, che svela la presenza di codice specifico per il servizio d'advertising di Big G. (more...)

Continua a leggere Gmail: arriva la pubblicità sull’app Android

Categoria: Software e Servizi

Tags: , ,

Ammetto ignoranza: di Facebook project Titan non avevo mai sentito parlare ma facciamo un passo indietro. Ragionando su Facebook insieme ad un cliente stavo pensando: "Ma cosa manca a Fb per consolidare la sua presenza?". E mi sono auto-risposto: un servizio di posta elettronica in stile Gmail, d'altronde anche Google deve molto al suo sistema email. E, guardando ad un passato non proprio lontano, Yahoo! aveva costruito una fetta importante del suo successo alla @. Bene, e Facebook? Ho cercato sui motori di ricerca e mi spunta fuori che prevedibilmente ci avevano già  pensato. Non solo, esiste anche un progetto, dei rumours e un nome di battaglia: project Titan. (more...)

Continua a leggere Facebook Titan: che fine ha fatto?

Categoria: Software e Servizi

HTML5, per Google, non è solo lo spunto per creare utilissime risorse per gli sviluppatori, è da tempo adottato con profitto in numerosi dei servizi di Big G. E sempre più lo sarà . Stando alle parole di Adam de Boor, uno degli ingegneri responsabili di Gmail, riportate da Computerworld, il servizio di posta di Google potrebbe presto avvantaggiarsi a livello di performance e usabilità  generale delle nuove funzionalità  introdotte con HTML5 e CSS3. Per il linguaggio di markup si tratta essenzialmente di sfruttare al meglio le nuove API previste per lo storage e lo scambio dei dati, mentre per i CSS3 si punta alla sostituzione con le nuove proprietà  definite nella specifica di effetti finora ottenuti via Javascript/DOM. Quest'ultimo passaggio, secondo i test svolti da Google, porterebbe ad un miglioramento delle prestazioni e del rendering della pagina pari al 12%. Poco? Forse no per chi ha come obiettivo ultimo, sempre parole di de Boor, quello di far caricare Gmail in meno di un secondo.

Continua a leggere Gmail, HTML5, CSS3 e le performance

Categoria: Web Standards

A riprova che HTML5 è ben di più che una semplice questione di markup, è di ieri l'annuncio che su GMail è ora possibile allegare più file semplicemente trascinandoli sull'area dell'upload. Funziona per ora solo su Firefox 3.6 e sulle versioni di Chrome superiori alla 4. Alla base della funzionalità  sono due API introdotte nella specifica HTML5: la Drag and Drop API e la File API. Utilissime risorse corredate da esempi per chi volesse capire a fondo le tecniche usate sono reperibili su Hacks.Mozilla.org: File drag and drop in Firefox 3.6 Multiple file input in Firefox 3.6 Interactive file uploads with Drag and Drop, FileAPI and XMLHttpRequest Ogni post è accompagnato da demo, mi limito a segnalare quella che accompagna l'articolo sull'upload interattivo (funziona con immagini .jpg). Ho però constatato che l'esempio in questione non funziona con Chrome (ultimissima release del canale Dev per Mac). Nasce così il dubbio che per il browser di Google sia in ballo qualche meccanismo alternativo.

Continua a leggere GMail: allegati multipli con il drag and drop HTML5

Categoria: Web Standards

Tags: ,

Come da annuncio sul blog ufficiale di GMail, il servizio di posta di Google supporta ora la possibilità  di allegare file ai messaggi in uscita anche quando ci si trova nella modalità  offline resa possibile dall'uso di Gears. Ma c'è una cosa che mi ha incuriosito nel post, il finale. La nuova funzionalità  è ritenuta evidentemente importante dagli uomini di Google, che pertanto invitano chi usa GMail offline a inviare foto che mostrino l'uso del servizio in questa modalità , magari nei posti più assurdi. Siete pronti a inviare la vostra o non avete mai sfruttato le potenzialità  e le comodità  dell'offline?

Continua a leggere GMail offline ora gestisce gli allegati

Categoria: Software e Servizi

Tags:

Lo scorso settembre Google aveva aggiornato il codice di Gmail per adattare il popolare servizio di posta alla massa di utenti che lo utilizzano navigando con IE6. Trovate il resoconto della notizia sul blog di Webnews. national honor society essayIn molti avevano commentato con un ragionamento di questo tipo: trattasi di una specie di inutile e dannosa ciambella di salvataggio per un browser più che obsoleto, l'approccio di grandi fornitori di servizi web come Google dovrebbe semmai essere l'opposto, ovvero tagliare la compatibilità  con quella versione del browser per portare quanta più gente possibile ad aggiornarlo. Leggo ora in questo articolo di InfoWorld che alcuni utenti di IE6 sono stati salutati una volta arrivati su Gmail da un messaggio che li invita ad adottare browser più performanti, nello specifico Chrome e Firefox 3. Il messaggio contiene un link a questa pagina del supporto in linea.

Continua a leggere Gmail: una (quasi) marcia indietro su IE6

Categoria: Software e Servizi

Tags: ,

Non so quanti di voi conoscono e usano Stylish. àˆ un'estensione per Firefox che consente di applicare degli stili personalizzati a siti e applicazioni web. Il sito userstyles.org è il punto di raccolta dei fogli di stile creati dagli utenti per essere applicati ai servizi web più popolari.Una delle ultime aggiunte alla collezione è uno stile da applicare a GMail creato da Globex Designs. Al momento è compatibile solo con la versione in lingua inglese del servizio, ma è in arrivo il supporto per le altre lingue. Lo trovo davvero bello. Ecco lo screenshot. In generale, quanti di voi usano estensioni come Stylish o Greasemonkey per adattare siti e applicazioni ai vostri gusti estetici o alle vostre necessità ?

Continua a leggere Rifare il look a GMail

Categoria: Software e Servizi

Si parlava l'altro giorno degli script di Greasemonkey non più funzionanti sulla rinnovata versione di Gmail.Su Lifehacker è disponibile per il download la release adattata alle modifiche del codice Javascript di Gmail di Better Gmail, questa sorta di super-script che migliora sotto molti aspetti l'interfaccia dell'applicazione di posta di Google.

Continua a leggere Disponibile il nuovo Better Gmail

Categoria: Software e Servizi

Ieri ho ottenuto pure io la nuova versione di GMail. Non solo su Firefox 2.0 (dove sono stato accolto da un bell'invito a disabilitare Firebug per il rallentamento che questa estensione causa nell'applicazione di posta di Google) ma anche sul Safari 3.0.4 installato su Leopard.Su Firefox ho immediatamente verificato che il mio script Greasemonkey preferito (Better GMail) non funziona più (in effetti lo dichiarano anche su Lifehacker). GMail ha infatti introdotto un motore Javascript completamente nuovo. In soldoni significa che i vecchi userscripts sono pressoché inutili e inutilizzabili. Ci sono però due buone notizie.La prima è che qualcuno si è già  messo all'opera per aggiornare i vecchi script. àˆ il caso delle Macros di Mihai Parparita.La seconda è che la stessa Google, comprendendo quanto l'integrazione con Greasemonkey possa risultare preziosa per migliorare e personalizzare certi aspetti dell'interfaccia, ha rilasciato la prima versione sperimentale di GmailGreasemonkey, un'API che dovrebbe consentire agli sviluppatori di creare script più robusti e di velocizzare la produzione degli stessi.

Continua a leggere La nuova GMail e Greasemonkey

Categoria: Software e Servizi