Compro un sacco di cose su internet, da anni. Ho provato davvero tanti siti di e-commerce, italiani e stranieri, per le più svariate categorie di prodotti. Posso dire che a parità  di convenienza sul prezzo e servizi per i clienti l'elemento che mi ha fatto preferire nel tempo uno store rispetto ad un altro è la facilità  del processo di acquisto, dalla creazione dell'account fino al checkout.Recentemente, con l'avvento delle soluzioni basate su AJAX, ho più volte pensato che proprio questi siti avrebbero potuto trarre diversi vantaggi da un'implementazione intelligente di alcune di esse. Sul blog Varien, una società  di web development specializzata in e-commerce, ho trovato questo video/screencast. Mostra come il procedimento di acquisto possa essere notevolmente migliorato e semplificato se non si costringe l'acquirente a continui salti da una pagina all'altra per ciascuno dei passi che portano al completamento dell'ordine. Lo chiamano One-Page Checkout e se ne parla in questo post, lo stesso che presenta il video che ho linkato qui sopra. Si cita anche un articolo del New York Times in cui alcuni retailer parlano di aumenti fino al 50% nel completamento di acquisti dopo essere passati ad una versione a pagina singola del processo di checkout. (more...)

Continua a leggere AJAX e e-commerce

Categoria: Web Design

Tags: ,

eBay comunica che acquistando tramite loro è possibile risparmiare oltre 1000 euro l'anno. Tanto? Poco? Sicuramente l'annuncio è di stampo promozionale ed infatti ho dovuto filtrarlo non poco per spremerne cià che di effettivamente interessante era riportato nel comunicato dell'ufficio stampa. Perà ho anche fatto un giro sulle offerte reclamizzate e, fatti due conti, mi son reso conto che non ci vorrebbe molto per superare quei 1000 euro e risparmiare anche di più. Certo la cosa implica un certo sforzo di pianificazione (potrei comprarmi 16 lamette da barba invece che 4 e risparmierei un buon 40%), ma a conti fatti potrebbe decisamente valerne la pena. Per questo penso che l'idea di eBay di basare la propria comunicazione sul risparmio sia un'idea azzeccata: la promessa è interessante e può essere agevolmente mantenuta.Sto completando una abitazione. Dovevo scegliere un lavandino. Cercando online ho trovato una neonata ditta che ne faceva uno delizioso, ma la rivendita ai privati era una pratica da loro non portata avanti. Peccato. Mi son rivolto così ad un rivenditore che mi ha fatto da tramite e son riuscito ad avere quella meraviglia per circa 120 euro. Sono passati tre mesi circa. Il mercato ha notato quel lavandino, il quale è ora in vendita a 380 euro. Con la mia sola ricerca ho risparmiato oltre il 50%.In passato ho acquistato in rete della RAM, una macchina fotografica digitale, abbonamenti vari, ho prenotato alcuni viaggi. E voi? Cosa acquistate online?

Continua a leggere Internet conviene

Categoria: Web Marketing

Tags: ,

Li ha scritti [Pdf] John Bambenek dello Science Lab della University of Illinois e collaboratore dell'Istituto Sans. Sono suggerimenti di buon senso, dai quali non si dovrebbe prescindere: Mantieni sicuro il Pc. Con aggiornamenti di sicurezza, antivirus, antispyware e un firewall, software o hardware. Usa solo negozi affidabili. Negozi non sicuri potrebbero non solo utilizzare i dati per truffe ma anche avere sistemi di sicurezza poco affidabili e lasciare così sguarniti i propri database con i vostri numeri di carta di credito. Inserisci sempre l'indirizzo web del negozio a mano. Per evitare phishing. Cliccare con circospezione i link delle mail ed eseguire, da quel link, un acquisto. Compra sempre su siti sicuri. Fate attenzione all'indirizzo: se inzia con https:// (e non con il classico http://) vuol dire che la connessione è criptata e dunque sicura. Utilizza carte di credito a basso fido (plafond). Minore è la possibilità  di spendere, minore è il rischio che qualcuno usi la carta di credito per grandi truffe. Controlla sempre gli estratti conto. Soprattutto le voci meno costose: sono quelle più utilizzate per piccoli furti.

Continua a leggere Sei suggerimenti per fare acquisti online sicuri

Categoria: Sicurezza

Nel rapporto del Censis che Giacomo Dotta ha presentato qualche giorno fa, ho trovato unÂ’informazione che credo sia il caso di evidenziare per coloro che non si sono studiati da cima a fondo il documento.Dieci milioni di italiani, nel momento in cui decidono di comprare qualcosa, su Internet fanno la loro scelta, per poi andare nel negozio a fare lÂ’acquisto.Vogliamo fare qualche riflessione? I navigatori fanno su Internet confronti, valutano, decidono. Sulle pagine del sito, ci sono tutte le informazioni del caso? Sono messe in modo chiaro?Abbiamo inserito lÂ’elenco dei negozi dove è possibile trovare il prodotto presentato? Quei dieci milioni di visitatori, lÂ’elenco lo vogliono e se non lo trovano, vanno da unÂ’altra parte.Molte aziende sostengono di non essere interessate ad avere un sito, perché il loro cliente non compra online. Ok, capisco. Ci ricordiamo di spiegar loro che se una persona non compra online, potrebbe però far parte di quei dieci milioni che usano Internet per scegliere?Quando uno dei clienti entra in uno dei nostri negozi, ci ricordiamo di chiedergli (se possibile) se ci ha conosciuto e/o scelto sul Web?

Continua a leggere 10 milioni di italiani scelgono i prodotti sul Web

Categoria: Contenuti e Web Writing

Siamo in errore se crediamo che in questi anni il commercio elettronico si sia sviluppato in Italia. In realtà  siamo passati dal 3% del 2001 al 5,5% di italiani che nel 2005 si sono definiti clienti online.Dal mio studio del rapporto del Censis - Cinque anni di evoluzione e rivoluzione nell'uso dei media – esce questa sorpresa per tutti coloro che pensano che il mercato dellÂ’online abbia trovato saturazione. (more...)

Continua a leggere Ha senso tentare di vendere online?

Categoria: Contenuti e Web Writing

Come avevo anticipato, ho studiato a fondo il rapporto preview del Censis che Giacomo Dotta ha presentato nel suo post Noi, internet ed i media (a proposito, ancora grazie, Giacomo!)Ovviamente il documento va letto senza dargli un valore assoluto. Non sono conosciuti i metodi di indagine, il questionario sottoposto e le domande fatte, quindi la valutazione non può essere completa. Certo, invece, può essere considerato unÂ’indicazione di una tendenza e come tale utile per capire importanti fenomeni legati alla navigazione. (more...)

Continua a leggere Soddisfatti o rimborsati. Nuovi clienti per i nostri siti.

Categoria: Contenuti e Web Writing

Le abitudini sono dure a morire ed anche le persone più dinamiche su certe cose preferiscono evitare di dover scegliere tutte le volte.Il contesto è quello di un sito di commercio elettronico. Sto cercando un ingrediente base per una mia ricetta, con lÂ’idea di acquistarlo su Internet e farmelo arrivare a casa. Faccio una prima prova, se mi piacerà  lo comprerà sempre dal sito dove lÂ’ho trovato. (more...)

Continua a leggere Non dimenticare che siamo tutti abitudinari

Categoria: Contenuti e Web Writing