Sto per sfidare una delle più importanti e diffuse convenzioni del Web Marketing italiano (e non solo), quella che su un sito di e-commerce non debbano esservi link out-bound, pena la riduzione del conversion rate. Siamo in molti a ritenere che nulla debba portare un visitatore ad uscire dal nostro e-shop, dato che andar da un'altra parte significa quasi sempre non rivedere più il soggetto. Io per primo, badate. Continuo a pensare, per inciso, che sulla scheda del prodotto non debba esservi nulla che distragga dalla scelta ed acquisto. (more...)

Continua a leggere Link out-bound su siti di e-commerce

Categoria: Web Marketing

Per approfondire il tema riguardante CMS per e-commerce ho letto di recente un interessante articolo di Design-zencart riguardante lo sviluppo di un progetto per dotare gli utenti ZenCart di qualche risorsa utile per evitare la creazione di negozi in serie, o meglio di vere e proprie fotocopie legate ad attività  diverse ma graficamente indistinguibili. Il problema della rigidità  grafica di alcune applicazioni per l'e-commerce è nota, così l'autore ha pensato che potrebbe essere utile un'iniziativa che prevede non soltanto la creazione di un template ma anche la scrittura di un tutorial sullo stesso argomento: per l'implementazione e l'adattamento in funzione del tipo di negozio, numero categorie / articoli ed altri valori. (more...)

Continua a leggere ZenCart e i negozi fotocopia

Categoria: CMS

Il nostro studio, Benchmarking degli e-commerce italiani Maisazi Compra, continua e anche nel mese di ottobre abbiamo fatto due acquisti, un coltello spelucchino e un asciuga decanter. Questo mese con il soggetto che volontariamente si è prestato, si chiama Diego, è emerso un interessante fenomeno che vi ho riportato in massima sintesi nel titolo del post. Diego, in sostanza, scelto il prodotto da acquistare, si è registrato, l'ha acquistato e solo alla fine si è reso conto di aver sbagliato prodotto. Per inciso, non è stato lui ad essere frettoloso, perché anche io e Mariangela che osservavamo e tenevamo traccia delle sue azioni, ci siamo fatti ingannare. (more...)

Continua a leggere L’immagine conta più del testo

Categoria: Web Marketing

Mi è capitato di leggere in questi giorni un articolo intitolato Goodbye vBulletin, Part 1: Reasons to Switch, dove vengono spiegate le ragioni che hanno portato un professionista ad abbandonare vBullettin in favore di una soluzione apparentemente meno performante come il modulo per la creazione di forum di Drupal. Come sottolinea Steven Peck che fa capo al progetto Drupal, si tratta di un articolo tanto interessante quanto originale, infatti è abbastanza raro leggere contributi che sostengano l'abbandono di un'applicazione completa e collaudata per la creazione di forum in favore di quella che altro non sarebbe che la semplice estensione di un CMS. (more...)

Continua a leggere Goodbye vBulletin, scegliere Drupal

Categoria: CMS

Fino a qualche anno fa l'accessibilità  era (giustamente) un argomento di gran moda, la diffusione della Rete in ogni ambito della vita aveva posto un problema legato alla "partecipazione" delle persone che per disabilità  fisiche, in particolare ipovedenti e non vedenti, devono fare i conti con barriere strutturali che limitano la loro possibilità  di fruire dei servizi a portata di mano per chiunque altro. Ora il discorso sull'accessibilità  è meno acceso, un po' perchè è stato acquisito da alcuni, un po' perchè in molti hanno smesso di porsi il problema. (more...)

Continua a leggere Facil-e-commerce: commercio elettronico accessibile

Categoria: CMS

Non che ci sia da spiegarlo ancora, dopo anni di travagliate discussioni, ma stavolta abbiamo un caso che indica in modo chiaro (e vorrei dire definitivo, almeno per me) quando sia importante la scelta del nome di un sito, di una azienda, di un marchio. Maisazi Compra, il Benchmarking degli ecommerce italiani che ci sta portando a studiare i fenomeni che sui siti di commercio elettronico ostacolano le vendite fatte ai navigatori senza grandi esperienze di acquisto on-line (che sono la maggioranza), nel mese di settembre ha evidenziato un altro punto critico che vorrei discutere insieme a voi. Parliamo del logout. La faccio, breve, Carmen, il soggetto volontario che abbiamo osservato stavolta, dopo un'ora e mezza di navigazione del sito, confronto dei prodotti, selezione di quelli di suo interesse, studio dei meccanismi di acquisto, alla fine ha rinunciato perché casualmente aveva dato il logout (non sapeva cosa significasse) e non è riuscita a rientrare. Quando finalmente ha capito, ormai era innervosita e stressata ed ha mollato. (more...)

Continua a leggere E-commerce e Logout

Categoria: Web Marketing

Uno dei difetti peggiori che riguardano l'utilizzo di CMS per il commercio elettronico (e non solo per quello) sta nel fatto che spesso gli utenti hanno la convinzione di aver risolto i loro problemi una volta terminata la fase di installazione e scelto il template più adatto per i propri gusti. Ma un sito di e-commerce lo si realizza per vendere e la pigrizia non è un buon alleato del portafoglio; certo non doversi creare di sana pianta uno shopping online è una grande comodità , si evita la fatica di dover scrivere migliaia di righe di codice o la spesa di dover pagare qualcun altro per farlo. Ma il CMS non è "l'anima del commercio.. elettronico". (more...)

Continua a leggere Come ottenere il meglio e il peggio da osCommerce

Categoria: CMS

WordPress non fa ancora il caffè ma sembra proprio che possa aiutarvi a venderlo! Non è uno scherzo! Un team neozelandese, infatti, ha sviluppato un plugin per creare il proprio sito di e-commerce con WordPress. WP E-Commerce è infatti scaricabile gratuitamente nella versione base, mentre la versione Gold è ottenibile attraverso il pagamento di una piccola somma (circa 11€ per un utilizzo a livello personale). Il plugin, che vanta ormai 26000 negozi aperti sulla rete, è facilmente installabile e sembra davvero un'ottima soluzione per piccoli business online. (more...)

Continua a leggere E-commerce con WordPress

Categoria: CMS

Parliamo spesso di brand e di branding, ponendo in luce lÂ’importanza del marchio, della sua notorietà  e della sensazione di qualità  che esprime, in relazione allÂ’affezione che i consumatori avranno verso di esso.Non scordiamo, però, che anche senza una gran marchio, lÂ’affezione si ravvisa anche nei confronti del punto vendita, off-line e soprattutto on-line.Così come il cliente tende a preferire certi marchi, nei suoi acquisti, allo stesso modo tende a privilegiare un negozio. Il commercio elettronico, invece, pare non tenere troppo conto di cià e pare che tutto sia improntato sul vendi e fuggi. Poche promozioni riservate ai vecchi clienti, nessuna gestione del “club”, assenza di azioni di fidelizzazione, ecc. ecc.Eppure, pensiamo a noi stessi, quante volte ci capita di andare a mangiare in un ristorante solo perché ci è simpatico il proprietario? Quante volte andiamo in un negozio solo perché il commesso è carino (e basta, con ‘sto stereotipo della commessaÂ…. :-P )?Perché poi non teniamo conto di queste cose, gestendo i nostri siti?

Continua a leggere L’affezione al punto vendita

Categoria: Web Marketing

Nel post Un team per un progetto di vendita sul Web si chiacchierava intorno alle figure che si vorrebbe nella squadra, avviando un sito di e-commerce.Qui il tema è, invece, è "Quali sono le attività  necessarie per avviare un e-commerce".Definiamo il contesto.Io ho un'azienda con una ventina di prodotti miei ed una sessantina di altri prodotti per i quali ho accordi di distribuzione on-line coi relativi produttori.Ho cinquantamila euro per il primo anno. Come me li fate spendere, tutto compreso? Mi fate una check list di tutte le attività  (e relativi costi) che dovrei sostenere per avviare il mio e-commerce e mantenerlo in vita almeno un anno, almeno a spanne?Chi ci vuol provare? Come al solito è un modo per avviare un confronto.

Continua a leggere L’avvio di un nuovo e-commerce

Categoria: Web Marketing

Tags: