La verifica è semplice. Basta visualizzare il codice di una pagina con i risultati di una ricerca offerti da Google per notare che il doctype adottato a Mountain View è di una forma siffatta: <!doctype html>.title loans online Cosa fa questo doctype? Stando alle parole di Dustin Diaz, fa quello che deve. Mette i browser in modalità  standard. Ovviamente il documento non sarà  validato, ma il punto è proprio questo: è davvero così importante rispetto al fatto che semplicemente svolge il suo compito primario alla perfezione? Questioni filosofiche in salsa web standard, forse, ma magari una riflessione si può fare...

Continua a leggere Il Doctype alla Google

Categoria: Web Standards

Tags: ,

Qual è l'evoluzione del doctype switch secondo IE? Il version targetting. A List Apart è uscito l'altro ieri con un doppio appuntamento ricco e dedicato a questo metodo per poter sfruttare appieno il rendering engine delle future versioni di Internet Explorer. In Beyond DOCTYPE: Web Standards, Forward Compatibility, and IE8 Aaron Gustaffson, membro del WASP e della Microsoft Task Force, introduce la proposta di version targetting per IE8. Riassumendo: per poter assicurarci che le nostre pagine sfruttino il rendering engine di IE8 (e versioni successive), si dovrebbe aggiungere nella sezione head della pagina una stringa meta del tipo: <meta http-equiv="X-UA-Compatible" content="IE=8" /> In alternativa, se si vorrà  che la pagina sia resa con il rendering engine più recente, si dovrà  inserire la seguente: <meta http-equiv="X-UA-Compatible" content="edge" /> (more...)

Continua a leggere Version targetting per IE8

Categoria: Web Standards

Tutti quelli che fanno pagine web per fini appena più che amatoriali sono consapevoli delle differenze che intercorrono tra resa delle pagine da parte del browser in modalità  standard e non standard ma retrocompatibile (quirks mode in inglese). Come si sa, il fattore che gestisce questi diversi comportamenti è il <!DOCTYPE>. Sul tema non posso che rimandarvi a questo ottimo e completo articolo di Marcello Cerruti.Bene, ma cosa succede ai browser quando lavorano in modalità  non standard? Che si parli di padding intorno alle immagini o di dimensioni delle tabelle, quali fattori è necessario conoscere per governare al meglio le differenze di resa tra le due modalità ? Questa lista stilata da Jukka Korpela è un buon punto di partenza.

Continua a leggere Come funziona un browser in modalità  non standard

Categoria: Web Standards