Sempre più video, sempre più immagini, sempre più tools, widget, applicazioni. Se questa è la tendenza... a tendere il contenuto testuale potrebbe rischiare l'estinzione. Sempre più visual, elementare, basico, massificato. Se è vero che un video-corso è meglio di un manuale PDF; se è vero che nessuno legge un testo sul web dall'inizio alla fine; se è vero che abbiamo tutti fretta... addio cara pagina di testo. (more…)

Continua a leggere Quando i contenuti non saranno più testuali

Categoria: Contenuti e Web Writing

Sui tanti siti che gestisco o su cui scrivo o per i quali lavoro in termini di Web Marketing, una cosa è costante: tutto cià che è negativo rende più delle cose positive.Parlar bene di un locale, non rende quanto parlarne male.Scrivere di una cosa intelligente detta da qualcuno, pare interessare molto meno dello scrivere di uno strafalcione o di una cavolata detta da un personaggio noto (o neanche tanto).Un programma che funziona non stupisce nessuno, un programma che non funziona fa gridare allo scandalo.Un cane che addenta un vigile non viene riportato da nessun giornale, l'inverso sì (...opsss... questa m'è scappata).Tutto cià e tanto vero, che molti ormai l'hanno capito anche sul web e lo interpretano cinicamente per avere traffico. Tutto quello che scrivono è al negativo e via. Visite a pacchi, coinvolgimento, discussioni, notorietà .Possiamo chiamarlo No-Marketing?

Continua a leggere Il negativo rende più del positivo

Categoria: Web Marketing