di Alessandro Fulciniti 56 Commenti

Negli ultimi giorni il termine professionalism (professionalità ) è piuttosto ricorrente in blog e siti che si occupano molto di web standards. Lo spunto nasce da un'approfondita intervista a Andy Clarke su accessibilità  e web design. Una delle frasi chiave è questa:Le persone che realizzano layout con tabelle annidate, spacer gif o che ignorano l'accessibilità  non possono più definirsi professionisti.Il messaggio è stato lo spunto per diversi autori, tra cui Molly Holzschlag, Roger Johansson e Peter-Paul Koch. Tutti articoli da non perdere, soprattutto se ancora non vi siete decisi a imparare i CSS e volete fare del web design una professione. I tempi sono maturi già  da un po'...

di Cesare Lamanna 7 Commenti

A cosa serve rendere finalmente standard compliant Internet Explorer se poi chi sviluppa siti e applicazioni non li adotta questi benedetti standard?L'avvicinamento di Microsoft a questo tipo di approccio è ben rappresentato da questo lunghissimo documento pubblicato su MSDN: Building ASP.NET 2.0 Web Sites Using Web Standards. Si tratta di un ottimo vademecum in grado di indirizzare gli sviluppatori verso l'adozione di pratiche ormai consuete presso la comunità  dei web designer più attenti al rispetto degli standard W3C. Pur essendo orientato esplicitamente ad un ambiente di sviluppo come Visual Studio 2005, può rappresentare un utilissimo ripasso per tutti.

di Francesco de Francesco 21 Commenti

La creatività  non è cosa comune e certamente realizzare siti con layout funzionali, gradevoli ed originali non è cosa da chiunque. Bravissimi i web designer (intesi allÂ’anglosassone, come progettisti) ed i grafici di oggi. I lavori sono spesso belli e la professionalità  non è poi così rara.Approfitto di tanta bravura per proporre una nuova sfida. (more…)

Add to Google

21 Nov

Google viaggia con un certo ritardo rispetto a Yahoo! sul binario degli RSS. Perà, poco alla volta, ci arriva. Ed è così che anche Google ha il suo bel "Add to Google" da mettere in bella mostra sui blog e sui siti dotati di feed. Cliccando il pulsantino è possibile aggiungere il feed alla propria home page Google personalizzata oppure sottoscrivere il tutto all'interno del proprio Google Reader. Le istruzioni per inserire il pulsantino (la cui immagine rimane, volendo, su server Google), sono riportate nell'apposita pagina. A seguito l'esempio concreto di cià che implica l'inserimento sul proprio sito del breve codice disponibile:

Tags: ,
di Alessandro Fulciniti 1 Commento

Una cosa che mi ha sempre affascinato di Javascript è l'abilità  di sintesi e la capacità  di manipolare agevolmente elementi di pagina attraverso il DOM.Ho così pensato di introdurre due piccoli "esperimenti scientifici" ovvero il teletrasporto e la clonazione. (more…)

Tags: ,

Il 26 Novembre sarà  il giorno del Linux Day 2005. L'iniziativa, indetta dalla Italian Linux Society, giunge alla quinta edizione e si fa anno dopo anno sempre più importante. Per chi volesse partecipare ad una delle varie iniziative organizzate sul territorio dalla ILS, dai LUG (Linux User Group) o da varie associazioni, è possibile consultare un elenco completo delle manifestazioni ufficiali sul calendario messo a disposizione sul sito ILS. Nel contesto delle varie iniziative in programma va evidenziato il Linux Installation Party "durante il quale un gruppo di assistenti aiuterà  chiunque lo desideri ad installare e configurare Linux sul proprio PC" (fonte: comunicato Redomino circa il Linux Day 2005 di Torino).

di Marco Casario Commenta

Pochi gioni fa parlavamo della partenza del tour di prsentazione di Flash Media Server 2 da parte di Macromedia Italia. Durante l'evento non è stato possibile mostrare nessun componente relativo all'application server in quanto purtroppo non erano ancora stati rilasciati.àˆ di oggi la notizia della pubblicazione dei nuovi e aggiornati componenti da usare all'interno delle vostre applicazioni di streaming audio, video e di dati. Andate a scarcarli direttamente nella sezione DevNet di Macromedia.

di Alessandro Fulciniti 6 Commenti

Quella dello star-rater con i CSS è una tecnica molto interessante che ho segnalato un po' di tempo fa sul blog. Nel post ho scritto in merito: il CSS è semplice, anche se un po' lunghetto.. Questa considerazione mi ha spinto a cercare una soluzione alternativa, che mi è stata suggerita da questo piccolo esempio che ho trovato su del.icio.us.Ho pensato così di preparare un post per presentare la versione che realizzato. Vediamo subito l'esempio. (more…)

di Gabriele Farina 11 Commenti

Ormai è un dato di fatto: Linux sta crescendo e con lui cresce il bacino di utenti che si affacciano all'utilizzo di questo ottimo sistema operativo per gli usi più differenti. Tra questi nuovi utenti, molti utilizzando Linux solamente per svolgere routine quotidiane, quali scrittura di documenti o utilizzo di semplici programmi per l'organizzazione familiare.Una delle difficoltà  più grosse riscontrate dagli utenti al primo impatto con Linux è sicuramente quella relativa all'installazione o aggiornamento dei programmi e delle librerie utili. La linea di comando è potente e versatile, ma purtroppo risulta criptica per molte persone. Al fine di limare anche questo ostacolo il mondo opensource sta proponendo svariate soluzioni che permettano l'installazione di programmi in modo visuale lasciando l'utente libero dal doversi studiare più o meno complicati comandi di shell.Tra tutti quelli proposti, in questi giorni Michael Vogt ha annunciato Gdebi, un tool che permette l'installazione di package .deb tramite interfaccia grafica. Il programma in questione gestitsce automaticamente le dipendenze dei pacchetti ma è ancora in fase di testing e verrà  rilasciato ufficialmente per la prossima versione di Ubuntu. In attesa ogni contributo è ben accetto dalla comunità  opensource che ruota attorno a Linux!