di Alessandro Fulciniti 6 Commenti

Quella dello star-rater con i CSS è una tecnica molto interessante che ho segnalato un po' di tempo fa sul blog. Nel post ho scritto in merito: il CSS è semplice, anche se un po' lunghetto.. Questa considerazione mi ha spinto a cercare una soluzione alternativa, che mi è stata suggerita da questo piccolo esempio che ho trovato su del.icio.us.Ho pensato così di preparare un post per presentare la versione che realizzato. Vediamo subito l'esempio. (more...)

di Gabriele Farina 11 Commenti

Ormai è un dato di fatto: Linux sta crescendo e con lui cresce il bacino di utenti che si affacciano all'utilizzo di questo ottimo sistema operativo per gli usi più differenti. Tra questi nuovi utenti, molti utilizzando Linux solamente per svolgere routine quotidiane, quali scrittura di documenti o utilizzo di semplici programmi per l'organizzazione familiare.Una delle difficoltà  più grosse riscontrate dagli utenti al primo impatto con Linux è sicuramente quella relativa all'installazione o aggiornamento dei programmi e delle librerie utili. La linea di comando è potente e versatile, ma purtroppo risulta criptica per molte persone. Al fine di limare anche questo ostacolo il mondo opensource sta proponendo svariate soluzioni che permettano l'installazione di programmi in modo visuale lasciando l'utente libero dal doversi studiare più o meno complicati comandi di shell.Tra tutti quelli proposti, in questi giorni Michael Vogt ha annunciato Gdebi, un tool che permette l'installazione di package .deb tramite interfaccia grafica. Il programma in questione gestitsce automaticamente le dipendenze dei pacchetti ma è ancora in fase di testing e verrà  rilasciato ufficialmente per la prossima versione di Ubuntu. In attesa ogni contributo è ben accetto dalla comunità  opensource che ruota attorno a Linux!

di Francesco de Francesco 16 Commenti

Avevo provato qualche anno fa, ma evidentemente i tempi non erano ancora maturi. Il GSM, lÂ’eccessiva grafica ed il layout troppo largo lo rendevano impossibile. Ieri mÂ’è successo ancora, ma il risultato è stato completamente diverso.Ero a casa e stavo cucinando. Non mi ricordavo se nellÂ’arrosto cotto nel ginger ci andava lÂ’uvetta o no. Di accendere il computer e collegarmi, neanche a parlarne! (more...)

di Cesare Lamanna 10 Commenti

Rimaniamo in tema, almeno per assonanza, rispetto al post precedente. Parliamo infatti di Google Maps.In attesa di poter sfruttare a dovere la versione italiana, se mai arriverà , possiamo iniziare a giocare con il codice appoggiandoci a quella americana. Un ottimo punto di partenza potrebbe essere questo. Peter Rukavina ha creato l'ennesima applicazione che sfrutta le API del servizio. Si tratta di Charlottetown Transit Interactive Bus Map, una mappa interattiva e aggiornata in tempo (quasi) reale che monitora il traffico degli autobus di Charlottetown.La cosa interessante è che ha reso pubblico tutto il codice dell'applicazione, un mix di PHP e Javascript che si appoggia ad un db MySQL per i dati. Da studiare.

Google Sitemaps, il progetto Google che invita i webmaster a suggerire dove e come indicizzare i propri siti web, offre ora un servizio più completo a quanti si impegnano ad offrire tali informazioni al motore di ricerca. Il "premio" per i webmaster è infatti un'offerta statistica che propone le parole chiave più sfruttate, i possibili errori ed altre varie informazioni relative all'indicizzazione delle singole pagine.Per procedere con il servizio, Google chiede solo una sorta di autenticazione consistente nella creazione di un file (anche vuoto) avente un nome personalizzato del tipo GOOGLE123456789.html: si procede quindi all'upload del file su server ed alla verifica istantanea tramite il sito Sitemaps. Se la verifica viene svolta con successo le statistiche sono immediatamente attivate e permettono di conoscere una considerevole quantità  di notizie utili. (more...)

di Marco Casario 2 Commenti

La tanto attesa conferenza dedicata a Flash sbarca finalmente anche in Europa.Parte infatti il 16 Novembre la prima edizione della Spark Conference ad Amsterdam. L'agenda è densa di sessioni e presentazioni interessanti e gli speaker sono di qualità  eccelsa. Vista la mole di informazioni vi rimando direttamente al sito della conferenza: www.sparkeurope.com. Io andrà purtroppo solo l'ultimo giorno, ma mi fermerà per il week end ad Amsterdam ;)

Non è una novità  che le versioni Express di Visual Studio siano scaricabili e gratuite per almeno un anno.La cosa positiva è invece la disponibilità  di Microsoft a rilasciare un'unica immagine contente sia l'ambiente di sviluppo preferito (C# o VB o J# o C++ o "Web") sia tutti gli add-on necessari per poter lavorare produttivamente (SQL Server Express, .NET Framework 2.0, MSDN Express). Come se non bastasse vengono aggiunte tutte le istruzioni per masterizzare il CD di installazione partendo dal file immagine. Per scaricare l'ambiente di sviluppo desiderato questa è la pagina di partenza.

Tags: ,
di Gabriele Farina 13 Commenti

Chiunque, quando iniza ad intraprendere la pianificazione o lo sviluppo di un progetto complesso, sente l'esigenza di uno strumento capace di organizzare in modo efficace le risorse, le tempistiche e le decisioni progettuali. L'esigenza in questione viene spesso repressa perchè non si riescono a trovare strumenti adeguati alla proprie necessità  oppure perchè si opta per lo sviluppo di un software simile internamente senza che mai si abbia tempo per teminarlo o aggiustarlo a dovere.Internet ed il mondo Open Source sono la nostra soluzione, come sempre. (more...)

Un comunicato Overture intende evidenziare l'utilità  del search advertising. àˆ ovvio l'intento promozionale (a questo servono i comunicati), ma è altresì importante prendere atto dei numeri, delle strategie e dei dettagli che stanno dietro ad un rapporto come quello tra Overture e H3G. (more...)