Joost de Valk, creatore della nota soluzione per l'ottimizzazione delle pagine Web per i motori di ricerca, ha recentemente annunciato l'intenzione di proporre la propria estensione come uno strumento cross platform; la prima versione di Yoast SEO per Drupal dovrebbe essere quindi disponibile entro il 23 settembre 2015, tale progetto porterà le funzionalità core di quest'ultimo anche su Drupal 7, in attesa che la release 8 del CMS, ora in beta, raggiunga la stabilità. (more...)

Continua a leggere Yoast SEO anche per Drupal

Categoria: Motori di ricerca

Tags: ,

Un recente video di John Mueller ha creato non pochi dibattiti in Rete, con un accenno al discorso della velocità di caricamento delle pagine forse non più utile ai fini del ranking. La frase in questione può essere ascoltata qualche secondo dopo il minuto 46. In realtà non c'è nulla di certo, nè è stata anticipata alcuna notizia reale, anche se più di un sospetto evidentemente l'ha generato. (more...)

Continua a leggere Niente più fattore velocità per il ranking dei siti Web?

Categoria: Motori di ricerca

Lo scorso 21 Aprile Google ha rilasciato il suo nuovo algoritmo per il ranking a seguito ricerche tramite dispositivi mobili. Questo aggiornamento dovrebbe far perdere eventuali posizioni ad un sito Web non ottimizzato per una corretta visualizzazione su smartphone, nel caso in cui un utente ricercasse qualcosa di correlato tramite il suo device. Non influisce quindi sul ranking di pagine consultabili tramite PC desktop. (more...)

Continua a leggere Algoritmo mobile di Google ed altri fattori

Categoria: Motori di ricerca

Nella giornata di oggi Google dovrebbe introdurre un'importante modifica a carico del suo algoritmo di ricerca volta a privilegiare i siti Web più adatti per la visualizzazione tramite i dispositivi mobili; questa novità non giunge inattesa, infatti Mountain View aveva provveduto a segnalare il cambiamento in arrivo tramite un apposito post pubblicato sul Webmaster Central Blog il 26 febbraio scorso. (more...)

Continua a leggere L’algoritmo di Google diventa mobile-friendly

Categoria: Motori di ricerca

Più che un antipatico presagio, il titolo riporta il frutto di un'analisi recente di diversi esperti riguardo agli aggiornamenti degli algoritmi di Google ed alla relativa deduzione su quanto accaduto negli ultimi mesi. Sempre meno update dichiarati ufficialmente da Mountain View, secondo un trend che dal 2012 sembra in costante discesa, eppure qualche cambiamento alle SERP si continua a percepire. (more...)

Continua a leggere Niente più annunci sugli update di Google?

Categoria: Motori di ricerca

Tags: ,

Mountain View ha recentemente introdotto una nuova funzionalità per gli utenti dei suoi strumenti per Webmaster, un tool grazie al quale questi ultimi potranno conoscere quelle risorse bloccate durante le operazioni di indicizzazione di un sito Web da parte del Googlebot. (more...)

Continua a leggere Crawling, Google segnala le risorse bloccate

Categoria: Motori di ricerca

Tags: ,

Da diversi giorni Google sta inviando dei messaggi a tutti gli sviluppatori che utilizzano la piattaforma Webmaster Tools, avvisando di errori critici sul responsive status. In pratica, i siti Web che non sono ottimizzati per una corretta visualizzazione su dispositivi mobili (smartphone e tablet) dovrebbero essere resi tali quanto prima. (more...)

Continua a leggere Google: le ricerche favoriranno i siti Web mobile-friendly

Categoria: Motori di ricerca

Molti utenti che si sono imbattuti in passato in qualche penalizzazione da parte di Google hanno lamentato la scarsa chiarezza sui tipi di errori, ma soprattutto sul da farsi. Ora Mountain View ha riscritto le sue linee guida sulle richieste di riconsiderazione, all'interno della guida di Webmaster Tools, in modo da rendere più chiari i passi da compiere. (more...)

Continua a leggere Google: come far riconsiderare il proprio sito Web

Categoria: Motori di ricerca

Gabriel Weinberg, fondatore del motore di ricerca DuckDuckGo, ha recentemente scritto un post provocatorio e, naturalmente, auto promozionale: "What I use instead of Google service". Nel breve articolo spiega che ha creato il proprio motore di ricerca per dare la possibilità agli utenti di non essere tracciati e, sempre per questo motivo, ha cercato delle ottime alternative ai potenti servizi di Google. In passato DuckDuckGo aveva intrapreso efficaci iniziative di sensibilizzazione sulla "Bolla filtrante" (traduzione letterale di Filter Bubble) e sul tracciamento dei dati personali. È solo l'ennesima paranoia cyberpunk, oppure la nostra privacy è in costante pericolo usando i comodi strumenti che, gratuitamente, ci vengono forniti da Google? È inutile nascondere che molti di noi ritengono fastidiosa la personalizzazione degli spazi pubblicitari che ci inseguono durante la nostra navigazione, durante la lettura di posta elettronica e persino durante le conversazioni (digitali) private. Le alternative da lui scelte e suggerite sono le seguenti: Servizi email: Fastmail Smartphone OS: iOS Desktop browser: Firefox Mobile browser: Safari (seguendo i suggerimenti automatici di FixTracking) Mappe: OpenStreetMap Navigatore satellitare per smartphone: Apple Maps Storage: BTSync Video hosting: Vimeo Video Chat: Zoom Calendar: iCloud Documenti: Draft Analytics: Clicky News: DuckDuckGo Search & Story e Twitter Motore di ricerca: DuckDuckGo (ça va sans dire) Scegliere alcuni prodotti Apple come alternative a Google sembrerebbe una contraddizione, ma secondo Winberg non è così, perché, diversamente da altri colossi digitali (Apple?), sottoscrivendo un servizio dell'azienda della grande G la autorizziamo a un pesante tracciamento dei nostri dati personali, considerando le decine di milioni di siti che utilizzano Google Analytics e servizi di Advertising come AdMob, DoubleClick e l'immancabile AdSense. Weinberg è l'ennesimo Davide che sfida "Goolia"? Voi da che parte state e, soprattutto, quali alternative ai servizi di Google ci suggerite?

Continua a leggere Alternative a Google per la “vita digitale”

Categoria: Motori di ricerca

Sembrerebbe ormai confermata la notizia secondo la quale l'utilizzo di HTTPS (HyperText Transfer Protocol over Secure Socket Layer) sia entrato a far parte dei fattori di ranking presi in considerazione da Google per il proprio motore di ricerca; a confermarlo vi sarebbe un post recentemente pubblicato sul "Webmaster Central Blog" di Big G che parte descrivendo l'esperienza della stessa Mountain View dopo lo switch verso noto protocollo per la crittografia. (more...)

Continua a leggere HTTPS diventa un fattore di ranking per Google

Categoria: Motori di ricerca

Tags: , ,