Si chiama WPF/E, nome provvisorio e destinato ad assumere una forma più accattivante nel momento in cui (entro la prima metà  del 2007) diventerà  un prodotto ufficiale. Anti-Flash anche e soprattutto nel senso di player, perché si tratta di un runtime engine da installare come plug-in per i principali browser, sia su Windows sia su Mac. Consentirà  di eseguire all'interno dei suddetti browser applicazioni interattive scritte con XAML (basate su grafica vettoriale, animazioni, riproduzione audio/video), controllabili da Javascript e che promettono, almeno stando alle FAQ, di essere facilmente indicizzate dai motori di ricerca. Dopo aver installato il plug-in (si tratta di una CTP scaricabile da questa pagina), potete subito testarlo con uno degli esempi proposti da Scott Guthrie nel post di presentazione sul suo blog.Provandolo su Safari ho avuto problemi (crash) con una delle demo, mentre sono riuscito a visualizzare correttamente la Media Library (ecco lo screenshot). Sempre su Mac, faccio notare a chi volesse provarlo con Firefox che al momento è supportata la versione 1.5.0.8 e non la 2.0 (screenshot), mentre su Windows funziona regolarmente anche sulla release più recente.La CTP di cui si parla, presentata lo scorso 4 dicembre, smetterà  di funzionare il 18 febbraio 2007.

Continua a leggere L’anti-Flash di Microsoft

Categoria: Microsoft Dev

Giornata ricca di novità  quella di ieri per i nuovissimi tool di sviluppo e design grafico di casa Microsoft. Tutto splendido, se non fosse per quel doversi raccapezzare ogni volta tra cambi di nome di ogni genere. Andiamo con ordine.La novità  delle novità  è Expression Studio, una suite che comprende tutti e quattro i prodotti della famiglia Expression modellata su quelle analoghe di Adobe e della fu-Macromedia.Expression Web (dedicato allo sviluppo di siti web) è il primo prodotto della suite a lasciare lo stato di beta: è infatti già  disponibile per l'acquisto e può essere provato in versione trial.Expression Blend (già  Interactive Designer, già  Sparkle) è disponibile per il test come beta 1. Sarà  la base per lo sviluppo di applicazioni webtop basate su XAML e ottimizzate per Windows Vista.Expression Design (già  Graphic Designer, già  Acrylic) è il software professionale di disegno e grafica per il web (ma non solo). Attualmente è disponibile come CTP (Community Technology Preview).Si chiude con Expression Media, un tool per la gestione dei file multimediali che molti di voi forse conoscono, trattandosi della versione targata Microsoft di iView Media Pro (la società  era stata acquisita da Microsoft).Uscita ufficiale prevista per tutta la suite: secondo quadrimestre del 2007. Prezzi: $599 per Expression Studio, $499 per Blend, $299 per Expression Web ($99 per chi aggiorna da FrontPage). Per altri dettagli, ecco il comunicato ufficiale da Redmond.

Continua a leggere Tutti gli Expression di Microsoft

Categoria: Microsoft Dev

di

Scottgu's, il padre di ASP.NET, segnala nel suo blog un tool chiamamto Guidance Explorer, molto interessante per avere sotto controllo "Patterns, Practices e Guidelines" da utilizzare nelle nostre applicazioni .NET.Guidance Explorer si può scaricare seguendo questo link, ma esiste anche un wiKi su Channel9 che ne illustra funzionalità , utilizzi, ecc...

Continua a leggere .NET “Patterns and Practices” a colpo d’occhio

Categoria: Microsoft Dev

di

Finalmente! La Pre-Release del .NET Framework 3.0, WinFx per intenderci, è ora disponibile per il download dal sito della Microsoft come "June 2006 CTP". Tutte le informazioni del caso, utili a dissipare dubbi e perpessità  sulle numerose tecnologie/mattonelle che compongono il framework stesso, sono ora disponibili anche su un nuovo sito appositamente dedicato: http://www.netfx3.com.

Continua a leggere Scaricabile la Pre-Release del .NET Framework 3.0

Categoria: Microsoft Dev

Tags: ,

àˆ in corso di svolgimento a Las Vegas Mix06, una conferenza di tre giorni organizzata da Microsoft per presentare a sviluppatori e professionisti dell'IT i capisaldi della sua stretegia per il web. Si parlerà  anche di Internet Explorer 7. Chi non può esserci e vuole farsi un'idea di quello che accade, può fare riferimento al blog Virtual MIX.

Continua a leggere Mix06 in diretta da Las Vegas

Categoria: Microsoft Dev

Tags: , ,

Ci siamo più volte occupati su Webnews della vicenda Microsoft vs. Eolas.La querelle giudiziaria che le vede contrapposte sembra non avere fine, ma pare che a Redmond, dopo l'ultima sentenza non proprio favorevole, stia prevalendo l'idea del 'meglio prevenire che curare'.Risale a venerdì scorso la pubblicazione di questo documento su MSDN. Si intitola Activating ActiveX Controls e contiene una serie di istruzioni sulle nuove modalità  di attivazione di oggetti incorporati in pagine web come controlli ActiveX che saranno implementate nei prossimi aggiornamenti di Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003, oltre che su IE7. Microsoft ha naturalmente reso partecipi del cambiamento i suoi partner commerciali e i produttori/distributori di controlli ActiveX e contenuti multimediali. (more…)

Continua a leggere Microsoft cede ad Eolas?

Categoria: Microsoft Dev

A cosa serve rendere finalmente standard compliant Internet Explorer se poi chi sviluppa siti e applicazioni non li adotta questi benedetti standard?L'avvicinamento di Microsoft a questo tipo di approccio è ben rappresentato da questo lunghissimo documento pubblicato su MSDN: Building ASP.NET 2.0 Web Sites Using Web Standards. Si tratta di un ottimo vademecum in grado di indirizzare gli sviluppatori verso l'adozione di pratiche ormai consuete presso la comunità  dei web designer più attenti al rispetto degli standard W3C. Pur essendo orientato esplicitamente ad un ambiente di sviluppo come Visual Studio 2005, può rappresentare un utilissimo ripasso per tutti.

Continua a leggere ASP.NET 2.0 e Web Standards

Categoria: Microsoft Dev

di

Non è una novità  che le versioni Express di Visual Studio siano scaricabili e gratuite per almeno un anno.La cosa positiva è invece la disponibilità  di Microsoft a rilasciare un'unica immagine contente sia l'ambiente di sviluppo preferito (C# o VB o J# o C++ o "Web") sia tutti gli add-on necessari per poter lavorare produttivamente (SQL Server Express, .NET Framework 2.0, MSDN Express). Come se non bastasse vengono aggiunte tutte le istruzioni per masterizzare il CD di installazione partendo dal file immagine. Per scaricare l'ambiente di sviluppo desiderato questa è la pagina di partenza.

Continua a leggere Visual Studio Express

Categoria: Microsoft Dev

Tags: ,
di

Bolla 2.0, Web 2.0, proviamo a coniare coraggiosamente anche Microsoft 2.0. Windows Live Ideas e Office Live: appena annunciati, immediatamente se ne respira l'aria di novità  portata in Microsoft. Ancora una volta il gruppo di Gates si dimostra impareggiabile nel perseguire la strategia che, da più parti e da molto tempo, viene sprezzantemente criticata: Microsoft copia. Microsoft copia Yahoo e la sua home personalizzata, Microsoft copia Google e la sua webmail, Microsoft copia del.icio.us ed i suoi preferiti, ma a ben vedere il tutto appare composto con buona raffinatezza e con un certo valore aggiunto derivante dall'unione di tutti i servizi implementati singolarmente dai vari concorrenti. Ora come ora il tutto sembra fatto per benino, insomma. Giudizio estemporaneo, serve una riprova nel tempo. Largo alle critiche, ma come sempre sarà  il mercato a dare il proprio insindacabile giudizio finale. Update: ancora non avevo pubblicato la notizia e già  avevo il piacere di notare che il servizio di Microsoft inserisce Webnews di HTML.it (qui il feed RSS) tra le fonti predefinite di Windows Live nel settore Scienza e Tecnologia. Onorati.

Continua a leggere Microsoft 2.0

Categoria: Microsoft Dev

Tags: ,
di

Nel prossimo futuro arriverà  Atlas, ma nell'attesa possiamo creare applicazioni flessibili e rispondenti (vedi GMail) con altri strumenti di uguale efficacia ma molto più semplici. àˆ il caso di Sarissa una libreria Javascript che unifica, per la maggior parte dei browser, l'accesso all'oggetto XMLHttpRequest (che è poi il cuore delle applicazioni Ajax).Leggendo la documentazione di Sarissa possiamo renderci conto di come sia semplice creare script che accedano a servizi remoti (in modalità  sincrona/asincrona) che restituiscono dati in formato XML (quindi compatibili con il modello DOM), ecco un esempio: var xmlHttp = new XMLHttpRequest(); xmlHttp.open("GET", "http://milansistemi.it/nomeservizio.ashx", false); xmlHttp.send(null); alert(Sarissa.serialize(xmlHttp.responseXML)); Per vedere le potenzialità  di Sarissa ho creato un'applicazione di prova con il framework .NET 1.1, un traduttore italiano/inglese istantaneo, che traduce ogni parola (o parte di essa) in quella/e corrispondente in lingua inglese (solo 25 risultati per pagina). Il database dei vocaboli contiene oltre 140000 termini. Ovviamente non è testata su tutti i browsers, ma funziona decentemente sui più moderni. Nel caso voleste avere maggiori informazioni sull'architettura dell'applicazione fatemelo sapere tramite i commenti e in un prossimo post sarà lieto di farlo.

Continua a leggere Applicazioni Ajax con Sarissa e .NET

Categoria: Microsoft Dev

Tags: , , ,