di

Il Sole24Ore ha ufficializzato i nomi dei vincitori al tradizionale Premio WWW. Il premio più ambito (quello del sito più votato) è andato a Google.it, pagina italiana del noto motore di ricerca. Questi alcuni dei vincitori per le varie categorie: Categoria Tecnologia e innovazione: Punto-Informatico.it Categoria Motori di Ricerca: Virgilio.it Categoria News e informazione: BeppeGrillo.it (il quale sul suo blog elenca anche le motivazioni: "per l'interattività  con il pubblico, l'ampia documentazione in rete e l'impegno nell'affrontare tematiche di utilità  per il cittadino") Categoria Commercio elettronico: MisterPrice.it Categoria Entertainment: 105.net Categoria Viaggi: Turistipercaso.it L'elenco completo dei premiati è disponibile sul sito ufficiale del Premio WWW. Per chi è interessato a capire le dinamiche che portano alla redazione delle diverse classifiche è disponibile il regolamento completo su file .pdf (78.4Kb).

Continua a leggere Google.it vince il Premio WWW del Sole24Ore

Categoria: Eventi e segnalazioni

di

E' interessante notare il progressivo avvicinamento tra le tematiche di Internet e le tematiche politiche. Gli spunti di avvicinamento sono molteplici, ed è una conseguenza del tutto naturale il fatto che i due poli si guardino con crescente interesse. Internet è ormai un fenomeno imponente, consolidato, con i suoi problemi che solo un impegno politico è in grado di derimere; nel contempo Internet ha ormai costituito una massa critica che ha un suo peso non indifferente, il che non può che attrarre l'attenzione di chi sul consenso delle masse erige la propria attività  quotidiana; Internet inoltre è un vero e proprio motore di opinioni e dibattiti, e la politica dal canto suo ha il compito di regolamentare un mondo che giorno dopo giorno apre problematiche nuove. Eppure l'approccio reciproco, anche se ovvio, non è così naturale. Ci è voluto un po' di tempo prima che le due parti trovassero un tavolo di discussione. Per questo motivo è quantomeno interessante l'incontro organizzato da Blogosfere presso la Camera dei Deputati (Sala del Cenacolo, Vicolo Valdina 3/A, Roma) dal titolo "Elezioni e Internet: convergenze parallele? La rete, la comunicazione mobile e la campagna elettorale 2006". Modererà  l'incontro il giornalista di Rai 3 Giovanni Floris. àˆ annunciata la presenza dell'On. Paolo Gentiloni (Presidente commissione vigilanza Rai e resp. comunicazione La Margherita), dell'On. Antonio Palmieri (Resp. comunicazione Forza Italia), di Luca De Biase (NOVA, supplemento de Il Sole 24 ore), di Marco Montemagno (Amministratore Delegato Blogosfere) e di Carlo Erminero (Presidente CE&Co.). Un apposito blog è stato aperto per presentare l'evento e proprio i blog potrebbero essere uno dei più stuzzicanti argomenti che l'evento potrebbe affrontare. (more...)

Continua a leggere Politica e web

Categoria: Eventi e segnalazioni

di

Lo so, lo so, non è qui lo spazio per le vicende personali. Perà questa, permettetemi, ve la racconto... Mezzodì. Arriva il postino con il suo fare sorridente, mi da una busta con una grafica sorridente, la apro tutto sorridente ed in 3 secondi il sorriso scompare: 377 euro di bolletta Telecom. La linea è quella che, misero digital diviso, il sottoscritto usa solo ed esclusivamente per l'accesso a Internet. Sulla stessa linea è stato immediatamente attivato, appena il servizio è stato disponibile, Teleconomy Internet per poter pagare 12 euro al mese e non pensarci più. Meglio mettersi a tavolino e analizzare immediatamente la situazione. (more...)

Continua a leggere Il reclamo – Prima puntata

Categoria: Eventi e segnalazioni

di

Ecco come Reuters annuncia lo sblocco di una situazione di stallo che vedeva gli utenti in seria difficoltà  a lasciare l'ADSL Telecom Italia per passare a nuovi operatori:Dopo la decisione del Tribunale di Roma, che ha ordinato a Telecom Italia di adempiere alle obbligazioni relative al cosiddetto "override", Tiscali annuncia più facili passaggi alle sue connessioni ADSL e servizi VoIP dalle utenze Telecom Italia e di altri operatori in unbundling.L'agenzia continua spiegando:Il passaggio potrà  avvenire inviando una semplice richiesta a Tiscali, senza dover mandare disdetta al precedente operatore, spiega una nota, ricordando che l'override era previsto da una delibera dell'Autorità  Garante per le Comunicazioni cui finora Telecom Italia non aveva dato attuazione.Alla luce di tali situazioni, la difformità  di approccio manifestata da taluni gruppi su mercati diversi fa quantomeno riflettere.

Continua a leggere Da oggi lasciare Alice é più facile

Categoria: Eventi e segnalazioni

di

Ministerial eGovernment Conference 2005: l'Italia ne esce con un giudizio positivo, pur con qualche "ma" da tenere in stretta considerazione. Il giudizio della conferenza (24-25 Novembre) sull'Italia è stato riportato dall'Agenzia Giornalistica Italia ed è qui affrontato dal gentile contributo di Damiano Falchetti. (more...)

Continua a leggere Ministerial eGovernment Conference 2005

Categoria: Eventi e segnalazioni

Tags:

Lui è troppo discreto e mai lo avrebbe fatto. Così segnalo io questa intervista (in inglese) al nostro Alessandro Fulciniti: cosa gli piace bere, se guarda la TV, quanto dorme, cose così, CSS, Javascript e HTML qb :).

Continua a leggere Red Bull e CSS

Categoria: Eventi e segnalazioni

di

Una ricerca del CNR sciorina una ingente quantità  di numeri da cui si può trarre una conclusione di assoluta rilevanza. Il ragionamento finale è semplice: le aree italiane più lontane dal web non possono giovare dei benefici che il web può apportare e quindi continuano a rimanervi lontane. Al contrario le aree più sviluppate vi accedono ed aumentano il proprio status socio/economico. In pratica, dunque, l'esistenza di internet e la sua irraggiungibilità  da talune comunità  (geografiche, economiche o sociali che siano) determina differenti ritmi di sviluppo ed un differenziale che tende ad autoalimentarsi. Se ne è parlato su WebNews, se ne è parlato su La Repubblica. Senza stare a riportare ulteriori dati in questa sede, rimando direttamente al file .pdf (circa 600 Kb) distribuito direttamente dall'ufficio stampa del NIC. Vale la pena rifletterci su un attimo, perchè a volte le dinamiche dello sviluppo non sono così dirette quanto potrebbe apparire. Se nel frattempo dovessi trovare un link diretto al file provvederà ad aggiornare il riferimento.

Continua a leggere Il digital divide si autoalimenta

Categoria: Eventi e segnalazioni

di

Il Tribunale ha chiuso il caso di cui avevamo parlato a suo tempo in riferimento alla vendita sottocosto di Nero 7.Qui di seguito quanto contenuto nel comunicato ufficiale rilasciato da MAN. (more...)

Continua a leggere Nero 7: Media World é nel torto

Categoria: Eventi e segnalazioni

Tags:
di

Il 26 Novembre sarà  il giorno del Linux Day 2005. L'iniziativa, indetta dalla Italian Linux Society, giunge alla quinta edizione e si fa anno dopo anno sempre più importante. Per chi volesse partecipare ad una delle varie iniziative organizzate sul territorio dalla ILS, dai LUG (Linux User Group) o da varie associazioni, è possibile consultare un elenco completo delle manifestazioni ufficiali sul calendario messo a disposizione sul sito ILS. Nel contesto delle varie iniziative in programma va evidenziato il Linux Installation Party "durante il quale un gruppo di assistenti aiuterà  chiunque lo desideri ad installare e configurare Linux sul proprio PC" (fonte: comunicato Redomino circa il Linux Day 2005 di Torino).

Continua a leggere 26 Novembre, il giorno del Linux Day 2005

Categoria: Eventi e segnalazioni

di

Grassoccello, innamorato del computer, una vita immersa nel codice. E non sa neppure andare in bici, anche se ha ormai raggiunto l'età  matura. Il suo nome è Cody Brocious e Michael Robertson lo ha contattato per assumerlo nel gruppo degli anti-DRM di MP3Tunes. Brocious ha collaborato in passato con DVD Jon per progetti (vedi PyMusique) che vanno nella stessa direzione dei due futuri colleghi ed ora i tre potranno unire le forze nel fantomatico progetto "Oboe" di cui ancora non si sa nulla più del nome.Robertson dipinge nel suo Michael's Minute un quadretto quantomeno infantile del ragazzo: un DNA fatto di codice, una vita passata sulla tastiera, il permesso chiesto ai genitori ed il cambio improvviso di città  alla ricerca di un impiego alla corte di Robertson. Il suo blog è poco più che simbolico (pochissimi post da Luglio ad oggi), ma la sua attività  è frenetica soprattutto in collaborazione con l'altro più famoso So Sue Me di Jon Lech Johansen (il blog di DVD Jon, ove già  si parla di reverse engineering per quanto concernente iTunes 6)

Continua a leggere Cody Brocious, teenager anti-DRM

Categoria: Eventi e segnalazioni