tasks

Min si pone l'obbiettivo di rendere la navigazione libera da pubblicità, infatti include un sistema di ad-block integrato, e immagini superflue; come impostazione predefinita la search bar del browser può interfacciarsi istantaneamente con il motore di ricerca DuckDuckGo, dunque è possibile trovare ciò che si desidera in modo veloce. Min supporta la divisione delle tab in diversi gruppi, quindi l'utente può organizzare, anche in modo articolato, i siti web da conservare temporaneamente in background.

searchbar

Essendo sviluppata con linguaggi standard per il web, è possibile personalizzare l'interfaccia di questa applicazione in modo semplice e rapido; online si trovano già diverse skin disponibili per il progetto. Inoltre è presente out-of-the-box una tema "dark" che è possibile attivare in ambienti poco illuminati, o magari durante le ore notturne, per evitare di stancare gli occhi nel corso della navigazione.

Gli sviluppatori di Min hanno mostrato di avere un particolare occhio di riguardo per i consumi e l'autonomia dei dispositivi, il browser andrà ad impattare il meno possibile sulla durata della batteria del device corrente e il suo codice è stato ottimizzato quanto più possibile per funzionare in modo fluido sulle distribuzioni Linux oltre che su Windows e OSX/macOS. Per installarlo su Ubuntu basta scaricare un comodo package .deb (per 32-bit o 64-bit):

wget -c https://github.com/minbrowser/min/releases/download/v1.5.1/min_1.5.1_i386.deb
sudo dpkg -i min_1.5.1_i386.deb

Via Min Browser

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *