Zero Touch e cloud MobileIron

Sempre durante la manifestazione, MobileIron ha reso disponibile una demo dello Zero Touch Enrollment nel MobileIron Cloud tramite il nuovo Huawei Mate 10 Pro, il primo device che supporta Zero Touch; scopo della demo era quello di mostrare come i dipartimenti IT aziendali e gli utenti potranno evitare di dover configurare manualmente i propri dispositivi mobili Android, siano essi smartphone o tablet.

MobileIron e Zero Touch permetteranno di collegare device, installare e configurare applicazioni in modo da rendere rapidamente operativi i dipendenti: al primo avvio i device verificano con Google che un dispositivo sia parte di Zero Touch, fatto questo il device effettuerà il download di MobileIron Go App con cui ricevere policy, configurazioni e applicazioni tramite cloud MobileIron.

Huawei AppStore e Huawei Video Service

Per quanto riguarda invece il nuovo Huawei AppStore, esso include funzioni di esplorazione e suggerimenti per le App che permettono di reperire contenuti in diverse modalità. L'offerta prevede un'ampia gamma di App e mobile games con una valutazione media compresa tra 4.3/5 stelle; tutte le applicazioni presenti sono sottoposte a una fase di test per garantire una selezione basata sul più alto livello di qualità possibile.

Huawei Video Service è stato concepito per proporre sia contenuti globali che locali, senza advertising, e sarà completamente integrato con il Huawei Video Player presentando film e serie tv con una visione ottimizzata anche per il mobile. Huawei AppStore e Huawei Video Service saranno preinstallati su tutti i dispositivi Huawei e Honor ed è previsto un lancio globale nel corso del primo trimestre del 2018.

Da segnalare anche le Automated App And Game Recommendations: chi acquisterà un nuovo device potrà ora scegliere di installare gratuitamente le App più popolari già al momento del primo avvio, senza doverle cercare nello store. Si potranno poi controllare consigli e raccomandazioni settimanali disponibili in una cartella dedicata che mostrerà App e giochi di successo nel proprio Paese.

Huawei Themes Store

Sempre nel primo trimestre del prossimo anno Huawei introdurrà temi a pagamento nel Huawei Themes Store, designer locali e brand avranno così una nuova occasione per commercializzare i propri prodotti.

Via Consumer Huawei

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *