Ether e Ether Classic sono le cryptovalute che vengono scambiate nella blockchain Ethereum. Quella più usata in questo momento è Ether, riconosciuta con il simbolo ETH. Ether Classic è invece riconosciuta con il simbolo ETC. Senza entrare nel dettaglio del perché esistano due (crypto)monete e non una, basti sapere che queste possono essere assimiliate, per comparazione, al ruolo che ha il cemento nella costruzione di edifici. Sono il collante che permette di costruire oggetti. E questi oggetti, nella blockchain Ethereum, sono i token o, più generalmente, gli smart contracts.

Uno smart contract è un contratto auto-eseguente. Un esempio: Tizio deve lasciare in eredità tutte le sue proprietà a un suo parente, Caio, in una certa data e ad una certa ora. Tizio scrive uno smart contract che contiene tutti i suoi asset (dichiarazioni di proprietà, accessi ai conti correnti, ecc.) che rilascia tutti i suoi i suoi averi, dal suo indirizzo univoco, all'indirizzo univoco di Caio.

Quando avviene il trigger, ovvero quando arriva l'ora preimpostata, automaticamente tutte le proprietà e i documenti passano dall'indirizzo univoco di Tizio a quello di Caio. Molto semplice. Il paradiso, senza i notai. Non c'è bisogno di una terza parte che garantisca e si prenda carico di applicare le norme del contratto, tutto avviene automaticamente in maniera trasparente.

Ad oggi, questo esempio è poco realizzabile perché la blockchain Ethereum non è universalmente riconosciuta e utilizzata da tutti gli attori del sistema, ma ci sono già delle piccole dimostrazioni che mostrano le potenzialità della tecnologia dietro Ethereum, ad esempio CryptoKitties.co, un sito web che permette di acquistare e far riprodurre crypto-gattini in forma di figurine collezionabili, che poi sono venduti e messi a disposizione della riproduzione con altri crypto-gattini secondo un sistema di asta.

Il tutto con Ether, e su blockchain Ethereum. Il futuro non è vicinissimo, ma uno sguardo lo possiamo dare già da oggi.

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *