Per creare è pubblicare un sito internet tramite le GitHub Pages è possibile ricorrere a due soluzioni. La prima consiste nell'agire agire tramite interfaccia Web based attraverso il Jekyll Theme Chooser:

select-theme

La seconda, ideale nel caso in cui volessimo lavorare in locale, prevede che sia sufficiente installare la versione desktop di GitHub con cui operare tramite la linea di comando.

Si tratta di un servizio gratuito particolarmente interessante per coloro che vogliano rendere pubblici i dettagli del proprio progetto e desiderano utilizzare soluzioni di terze parti per la realizzazione di un sito Web appositamente confezionato. Parlando però di uno strumento che non prevede alcun pagamento per il suo impiego è ovvio immaginarsi che vi siano delle limitazioni di cui tenere conto:

  • le dimensioni del repository utilizzato per creare il sito Web non devono essere superiori ad un 1GB;
  • ciascun sito hostato tramite le GitHub Pages non deve superare la dimensione di 1 GB;
  • relativamente alle risorse consumate, un sito basato sulle GitHub Pages non può superare il limite di 100 GB di banda o le 100.000 richieste al mese;
  • non sono ammesse attività di spam e di diffusione di contenuti violenti, offensivi e/o a sfondo sessuale;
  • non si dovrebbero eseguire più di 10 build per ora;
  • tutti i siti realizzati sono soggetti alle condizioni dettate dai termini del servizio.

E' da ricordare inoltre che le GitHub Pages non dovrebbero essere mai utilizzate per effettuare trasmissioni di dati sensibili come l'invio di password o di numeri di carte di credito. Va poi sottolineato che GitHub Pages è un "static site hosting service", non sono quindi supportati linguaggi per lo sviluppo server side come PHP.

Via GitHub

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *