Per la redazione del rapporto, Dice si è avvalsa della collaborazione di Linux Foundation, che è un'organizzazione no-profit che promuove l'innovazione di massa attraverso l'open source. La Fondazione Linux è l'organizzazione scelta dai migliori sviluppatori e dalle aziende del mondo per costruire ecosistemi che accelerano lo sviluppo tecnologico e commerciale.

Secondo il rapporto presentato, i datori di lavoro privilegiano l'assunzione di professionisti open source con le più recenti competenze. Esso mostra una panoramica delle tendenze delle carriere open source, della motivazione dei professionisti del settore e del modo in cui i datori di lavoro attirano e mantengono talenti qualificati.

Il rapporto riguarda dati acquisiti da più di 280 HR manager di piccole e medie imprese, di organizzazioni governative e di agenzie di recruiting, in tutto il mondo unitamente a informazioni provenienti da più di 1.800 soggetti legati alle professioni open source anch’essi di tutto il mondo.

Stando ai risultati del sondaggio il 62% dei dirigenti afferma che l'assunzione di professionisti open source aumenterà nei prossimi sei mesi più delle altre aree del business. Vi è quindi una spinta di base da parte delle aziende che hanno l'obiettivo di migliorare l'efficienza tramite nuovi prodotti software. L'89% degli HR manager ha sottolineato la presenza di difficoltà nel reperire professionisti qualificati per ruoli legati all'open source e il 58% anticipa che avrà bisogno di assumere più professionisti open source nei prossimi sei mesi rispetto ai sei mesi precedenti.

Un numero sempre crescente di aziende, circa il 60%, sono orientate all’assunzione a tempo pieno, rispetto al 53% dell'anno precedente. Il 47% delle aziende è disposta a far acquisire ai propri dipendenti certificazioni in ambito open source.

Le posizioni di lavoro più ricercate sono:

  • Sviluppatore (73%).
  • Figure specializzate in informatica DevOps (60%).
  • Amministratore di sistemi (53%).

In quest'ultimo ambito le competenze più richieste sono legate a Cloud, application development, Big Data, DevOps e security.

Via 2017 Open Source Jobs Report

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *