Usare tool open source permette non solo di abbattere i costi, ma anche di svincolare i dati dall'azienda e dei clienti dalle piattaforme proprietarie, rendendo di fatto più indipendente la propria attività.

Piwik

Partiamo da Piwik, si tratta di una piattaforma creata nel 2007. Piwik non è però completamente gratuito, infatti la formula hosted ha un costo di 50 euro al mese. Piwik offre una pratica dashboard personalizzabile con vari widget che forniscono una visione completa, ed in tempo reale, del traffico sulle pagine selezionate. Piwik non supporta la Funnel Analytic e il tracking time on site, ma sono disponibili vari plugin per estendere le funzionalità di base.

Nextcloud

Andiamo su Nextcloud, questo progetto offre la possibilità di accedere ai documenti in modo semplice ovunque ci troviamo. Si tratta di un piattaforma simile a quella Google che offre la possibilità di gestire i propri report con i colleghi, organizzare il calendario, creare registrazioni audio ed effettuare videochiamante.

Mail-in-a-Box

È il turno di Mail-in-a-Box, si tratta di un gestore di email server che assicura una gestione completa di mail, newsletter, email promozionali, risposte automatiche di conferma degli ordini, reset delle password e tanti altri servizi basati sulla posta elettronica. Mail-in-a-Box sostituisce le classiche Webmail ed offre ai gestori delle campagne di marketing un sistema completo e personalizzabile.

HackMD

Passiamo a HackMD, è una soluzione basata su Markdown capace eseguire una formattazione del testo completa, ordinata e adattabile ad ogni esigenza. Risulta essere molto utile per chi deve pubblicare contenuti su diverse piattaforme. Tramite HackMD non si corre il rischio di perdere caratteri, stili e formattazioni del testo quando si converte un file in HTML o in formato DOCX o OTD. HackMD dispone anche di un editor online che consente di scrivere testi con più persone simultaneamente direttamente da browser.

R

Ultimo ma non meno importante strumento di oggi è R. Si tratta di un linguaggio di programmazione che è stato pensato per la statistical analysis dei dati. Se avete una minima conoscenza di programmazione è possibile utilizzarlo per realizzare script e applicazioni capaci di analizzare ed incrociare dati di ogni tipo.

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *