L'e-health, letteralmente "salute digitale", è un settore in piena espansione che cresce anche per via del fatto di essere strettamente correlato all'implementazione di sistemi e dispositivi basati sulla biometria, le tecnologie indossabili e l'IoT (Internet of Things o, se si preferisce, Internet delle Cose). Esso spazia dalla creazione di applicazioni avanzate per l'impiego in ambito medico, clinico e chirurgico fino alla comune healthcare personale.

Per quanto riguarda i requisiti minimi necessari per l'impiego di questa libreria, è necessario precisare che le applicazioni sviluppate con CareKit potranno essere eseguite su iOS 9.0 o release successiva. Relativamente all'ambiente di sviluppo supportato dal codebase viene invece richiesto l'impiego dell'IDE Xcode 7.0 o aggiornamento ulteriore.

L'ultima versione stabile di CareKit potrà essere clonata utilizzando Git, il relativo repository è inoltre già presente sul code hosting di GitHub. Per l'inclusione del framework in un'applicazione per iOS verrà richiesto di spostare il file CareKit.xcodeproj nel proprio progetto su Xcode.

Chi desiderasse analizzare le potenzialità di CareKit a partire da un'App d'esempio funzionante potrà fare riferimento a OCKSample, progetto Swift based disponibile su GitHub che potrà essere impiegato come modello per ulteriori implementazioni.

Via CareKit

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *