Da anni Google sviluppa il proprio parco applicazioni con l'obbiettivo di integrarlo al meglio con la propria piattaforma e, ovviamente, con i propri algoritmi di machine learning e di intelligenza artificiale. Il settore dei Virtual digital assistant sta letteralmente spopolando e nei prossimi anni non sarà strano vedere nelle nostre case una piccola "scatoletta parlante" che sarà sempre più presente nella vita quotidiana.

Ma l'Assistente Google non è l'unico a beneficiare di un sistema di intelligenza artificiale, anche Google Maps, ad esempio, è capace di notificare lo stato del traffico e le strade migliori in base alle condizioni attuali e al nostro mezzo di trasporto. Questo grazie ad un complesso sistema di AI e di algoritmi di machine learning capaci di apprendere le abitudini dell'utente e di applicarle ad un contesto e alle sue criticità.

Lo stesso fa Gmail con lo spam, dopo un certo numero di email contrassegnate come spam o cancellate dall'utente Gmail apprende che si tratta di posta indesiderata e dunque le indirizza direttamente nella cartella dedicata allo spam. In futuro Gmail sarà capace di rispondere a determinate email, magari con messaggi precompilati o magari rispondendo sulla base delle informazioni reperite tramite l'assistente Google.

Se impostassimo ad esempio un appuntamento sul calendario di Google, l'applicazione di Gmail potrebbe essere impostata per rispondere automaticamente ai messaggi dei nostri contatti che ci domandando "sei libero per il giorno X alle ore Y?". I sistemi di Smart responses rappresentano una delle innovazioni del prossimo futuro.

Anche Facebook e Netflix usano queste tecnologie per proporre argomenti e serie tv che si adattino ai gusti specifici di un determinato utente. E lo stesso vale per gli annunci pubblicitari di Amazon e eBay. Tali tecnologie hanno dunque rivoluzionato il modo in cui l'utente interagisce con le applicazioni e, ovviamente, come esse vengono sviluppate per funzionare tramite i sistemi di AI.

Via Ostechnix

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *