La notizia ha avuto grande eco, sui mezzi di informazione e nella blogosfera, per il nome di uno dei donatori cioè il New York Times, uno dei giornali più importanti di tutta l´America. Questa donazione sicuramente aiuterà gli sviluppatori nella creazione del nuovo backend e ci possiamo sicuramente aspettare grossi miglioramenti nelle prossime versioni di Wordpress.

Che dire, l´open source, ora più che mai, sta diventando un business. È ancora troppo presto per dire se tutto questo porterà benefici o disagi alla comunità, di sicuro è bello vedere molte persone giustamente ricompensate per le loro creazioni.

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *