Non c’è pace per Internet Explorer neppure in periodo natalizio. Una falla è stata rivelata, l’exploit è disponibile ed il pericolo diventa immediatamente elevato per gli utenti che usano il browser Microsoft per navigare online. Secondo Secunia il problema è addirittura estremamente grave (giudizio espresso normalmente con grande parsimonia) ed il pericolo giunge da file .wmf (Windows Metafile) tali per cui basta cliccare sul file stesso per attivare la preview e far scattare l’exploit.

Poco da scherzarci su, insomma: non essendo al momento disponibile alcuna patch, il consiglio è quello di evitare siti non sicuri, file non sicuri, mail non sicure o, più semplicemente, browser non sicuri: in attesa dell’aggiornamento dell’11 Gennaio, insomma, Firefox e Opera sono a disposizione online.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
18 CommentiDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Gabriele (thomas_anderson) chi é che fa qualunquismo? Mica continui ad usare un software che ha ancora quasi un terzo dei bachi non curati? Non pigliarci in giro: lo so benissimo che usi FF! :D

Andrea Paiola
Andrea Paiola

Ancora una volta si fa qualunquismo. Se c'é una cosa che ho imparato da quelli del Caos Computer Club é che nella sicurezza niente é come sembra. Prima di tutto si parte dal presupposto che un SO o un software sia nativamente insicuro.. andate su Zone-h e controllate la percentuale dei defacciamenti confrontando il SO utilizzato. Altra cosa: qual'é la portata della minaccia? qual'é la sua diffusione sulla Rete? si fa un gran parlare di questa cosa come si faceva un gran parlare della vulnerabilità  della libreria gdi .dll, e qualcuno allora scrisse "é in arrivo il worm tremendo delle JPEG". é successo forse qualcosa? dov'é questo worm? mi sembra che continuiamo a scaricare immagini come sempre. FF ha avuto, ripeto, i suoi problemi con Javascript e gli