Se riuscirà  nell’impresa sfruttando l’incomparabile peso che è andata acquistando negli ultimi anni, si guadagnerà  di certo i ringraziamenti eterni di milioni di esseri umani :).

Un articolo di ArsTechnica svela i piani di Google per arrivare finalmente ad una standardizzazione di fatto dei sistemi di Instant Messenging. Al centro di tutto starebbero Jabber e il protocollo Extensible Messaging and Presence Protocol (XMPP).

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
4 CommentiDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

"Ma io non lo voglio proprio uno standard per i programmi di IM. Soprattutto se Grande Fratello google vuole farlo." Che ci sia uno standard é sempre una cosa buona, a patto che non venga inibita la proprietà  degli utenti di uniformarsi ad esso. Non credo che dopo la standardizzazione dovrai necessariamente accettare di far passare i tuoi dati (e quindi i contatti, history e altri dati personali del messaging) sul server di Google.

Emanuele del Grande
Emanuele del Grande

interoperabilità  con altri messenger, ne avevo già  parlato in un post di qualche settimana fa. Googla Talk stuzzica gli sviluppatori

Salvatore PECORARO
Salvatore PECORARO

Molto comodo, soprattutto per mettere d'accordo utenti che usano OS diversi. Attualmente uso AdiumX con account su AIM,MSN,Jabber,Gtalk,ICQ e sinceramente é uno strazio ogni volta mettersi d'accordo con qualcuno per inviare un file, dato che non sempre il supporto per l'Im di turno esiste. Stessa cosa per audio e video.

Fabio Sirna
Fabio Sirna

Ma io non lo voglio proprio uno standard per i programmi di IM. Soprattutto se Grande Fratello google vuole farlo.

Damiano
Damiano