La scelta è tutt'altro che semplice, poiché bisognerà trovare una soluzione che permetta di ritagliare all'improvviso del tempo per un eventuale cliente in entrata, a cui andrà ovviamente accordata la priorità.

Sono molte le alternative che si possono trovare tra un grande progetto e l'altro e, sebbene non siano forse così appassionanti come il web design o lo sviluppo, permettono comunque di mantenere abbastanza stabili le finanze del freelancer, senza grandi rinunce. Di seguito, qualche consiglio.

Progettare temi WordPress

Con la diffusione ormai capillare di un CMS quale WordPress, e non solo per le attività di blogging, una buona idea per riempire i periodi di inattività potrebbe essere quella di progettare dei temi per questa piattaforma. Si tratta di soluzioni sempre molto richieste, poiché ogni utente vuole comunque trovare un barlume di originalità anche utilizzando un sistema per la gestione dei contenuti standardizzato come WordPress.

Il tema può essere infatti venduto online, sia tramite un proprio e-commerce oppure attraverso siti Web specializzati, e diventa del tutto scalabile. Una volta progettato infatti, può essere venduto pressoché all'infinito e allo stesso prezzo a tutti coloro che ne faranno richiesta. Uno sforzo solo, fatti salvi i necessari aggiornamenti, per un risultato facilmente moltiplicabile.

Flyer

Per chi oltre alla progettazione avesse dimestichezza anche con la grafica, la creazione di flyer e depliant potrebbe rappresentare una risorsa veloce per ottenere piccoli o medi guadagni, tanto da compensare l'eventuale assenza di un grande progetto. E non serve nemmeno andare troppo lontano per incontrare questo tipo di domanda, poiché la soluzione potrebbe essere del tutto "local".

È infatti al proprio quartiere - o alla propria città - che bisogna guardare per scovare tante piccole occasioni di guadagno. Dal locale sotto casa desideroso di realizzare un volantino più accattivante per la sua serata di punta, al piccolo negozio in cerca di nuovi materiali per sponsorizzare promozioni e sconti, le opportunità potrebbero essere ovunque. Importante è non eccedere troppo nel prezzo, poiché le piccole realtà potrebbero non avere grande budget a disposizione, e massimizzare il risultato rispetto al tempo.

Con molta probabilità, l'esercente sotto casa potrebbe accontentarsi di un prodotto leggibile e piacevole alla vista, senza pretendere le ultime e complicatissime tendenze in fatto di design visuale.

Consulting

È una delle figure professionali più richieste negli ultimi tempi: il consulente diventa un vero e proprio salvatore delle aziende, soprattutto quando non particolarmente amiche della tecnologia. Può capitare che medie realtà imprenditoriali si trovino in possesso di siti web - magari dedicati allo shopping online - senza tuttavia saperne sfruttarne le potenzialità.

Ad esempio, molti si affidano ai pacchetti "all-in-one" che trovano sulle più svariate piattaforme, comprensivi di sito Web già pronto e hosting, senza però sapere come personalizzarli o modificare le proprie informazioni. In poche ore, un consulente sarà in grado di risolvere ogni dubbio, apparendo peraltro come una sorta di piccolo eroe (con le dovute distinzioni tra cliente e cliente).

Workshop e insegnamento

Un buon modo per monetizzare i periodi di inattività è mettere a disposizione le proprie competenze per insegnarle agli altri. Sono moltissimi i professionisti che, dopo aver eseguito per decenni lo stesso compito, si trovano oggi disorientati dall'arrivo delle nuove tecnologie. Altri, invece, vorrebbero semplicemente imparare a tradurre le proprie idee in un prodotto digitale, apprendendo i rudimenti di sviluppo o di web design.

Un workshop potrebbe essere un'idea vincente non solo per guadagnare, ma anche per far circolare il proprio nome alla ricerca di nuovi clienti. In alternativa, è possibile prestarsi per l'insegnamento frontale o, ancora, approfittare delle numerose piattaforme di teaching disponibili online, per trasformarsi in insegnanti anche dalla propria abitazione.

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *