Nota 1: per entrambe le installazioni verrà richiesto di autenticarsi a GMail, i dati di autenticazione verranno poi salvati nell´apposità directory ´$HOME/.gmvault´.

Nota 2: è necessario abilitare il supporto al protocollo IMAP nell´apposita pagina di configurazione del vostro account Gmail. È necessario, inoltre, abilitare le cartelle "Tutti i messaggi" e "Chat" sempre dal medesimo pannello.

Alcuni comandi utili:

Sync

Eseguire il sync completo di tutta la casella di posta:

$HOME/Mail-Backups/gmvault_env/bin/gmvault sync -d $HOME/Mail-Backups/Backup nome.utente@gmail.com

Nota 3: il comando di cui sopra eseguirà il completo backup della vostra casella di posta, nell´eventualità vogliate eseguire il backup incrementale quotidiano della vostra mail il comando a cui dovete rifarvi è il seguente:

$HOME/Mail-Backups/gmvault_env/bin/gmvault sync -t quick -d $HOME/Mail-Backups/Backup nome.utente@gmail.com

Tale comando andrà poi inserito all´interno della vostra Crontab: (per un backup ogni sei ore)
crontab -e

GMVAULT_DIR=$HOME/.gmvault

0 */6 * * * $HOME/Mail-Backups/gmvault_env/bin/gmvault sync -t quick -d $HOME/Mail-Backups/Backup nome.utente@gmail.com > $HOME/Mail-Backups/Backup.log

Restore

Il completo restore della proprio casella si può ottenere, invece, tramite questo comando:
$HOME/Mail-Backups/gmvault_env/bin/gmvault restore -d $HOME/Mail-Backups/Backup nuovo.nome.utente@gmail.com
Buon divertimento!

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *