Come già fatto da Mountain View (TensorFlow) e Menlo Park (con il progetto Big Sur), il colosso del Web cinese ha deciso di distribuire su GitHub la propria piattaforma per il deep learning chiamata ; CTC in questo caso è un acronimo che sta per “Connectionist Temporal Classification”, un sistema avanzato di reti neurali progettato per processare dati non perfettamente allineati.

L’implementazione “Warp” di CTC dovrebbe garantire importanti miglioramenti prestazionali sia nell’uso delle risorse messe a disposizione dalla CPU che di quelle della GPU, mentre tra gli esempi di utilizzo pratici citati da Baidu ci sono i sistemi end-to-end e il riconoscimento vocale.

La variante Warp di CTC richiede un quantitativo inferiore di memoria è può essere anche centinaia di volte più veloce della versione originale. Baidu ha già sfruttato commercialmente questa tecnologia nei prodotti di comunicazione per il mercato cinese. La release presente su Github dovrebbe rappresentare il primo contributo dell’azienda asiatica alla community degli algoritmi per il machine learning.

Via | Warp-ctc

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *