Una delle fonti di ispirazione per la Schlothauer è stato il progetto Forever Alone Programming, si tratta di una Software Development Methodology creata appositamente per i programmatori solitari o per le piccole Teams Project Development Roadmap dei developer freelance.

Tale progetto si basa sull'Agile Unified Process ovvero quell'approccio allo sviluppo di applicazioni software facile che utilizza tecniche e concetti come il test driven (TDD), l'Agile Modeling, la gestione agile delle modifiche e il refactoring dei database per migliorare la produttività.

Ci sono almeno 4 step in ogni tipo di progetto: inception, elaboration, construction e transition. E ognuno di questi step racchiude varie fasi:

Inception

Definizione dello scopo del progetto.

  • Tempo richiesto 1 ora fino a 3 giorni.
  • Comprensione generale del progetto.
  • Impostazione della project directory structure.
  • Definizione dei requisiti di altro livello.
  • Stima dei costi e schedulazione.
  • Determinazione della fattibilità del progetto.

Elaboration

Riesco a sviluppare un sistema che richiede tali specifiche?

  • Tempo richiesto da 1 a 7 giorni.
  • Brainstorming;
  • Evoluzione delle specifiche richieste.
  • Costruzione dell'architettura software.
  • Definizioni dei test di alto livello.
  • Creazione della schedule dettagliata.
  • Riduzione dei costi previsti.
  • Pubblicazione della milestone.

Construction

Realizzazione del codice funzionante.

  • Preparazione dell'ambiente di sviluppo.
  • Creazione dell'ambiente di testing.
  • Realizzazione di un Proof of concept.
  • Sviluppo del codice.
  • Il tuo codice soddisfa i requisiti richiesti?
  • Pre-produzione, testing e bugfixing.
  • Pubblicazione della nuova milestone.

Transition

Validazione e deploy del sistema.

  • Tempo richiesto: il doppio rispetto a quanto ci si aspetta.
  • Termine della redazione della documentazione.
  • Ricezione delle conferme da parte degli stakeholder.
  • Inizio della fase di beta testing.
  • Pubblicazione della nuova milestone.
  • Deploy del sistema nell'ambiente di produzione.
  • Avvio del piano di marketing.
  • Inizio del piano di manutenzione del software.

Sarah Schlothauer consiglia anche di provare a fare delle sessioni di brainstorming che siano all'aperto o comunque non davanti ai PC, questo per ottenere una prospettiva diversa e permettere al proprio cervello di essere più ricettivo.

Via Sarah Schlothauer

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *