Chi sviluppa software sfruttando il Google Web Toolkit ha ora la possibilità  di potenziare le proprie applicazioni con funzionalità  pari a quelle degli instant messenger. Questo è reso possibile facendo uso di emite, una libreria che implementa il protocollo XMPP (descritto in questa RFC).

emite non usa codice JavaScript essendo implementata in puro Java e ha un'architettura modulare ed estendibile tale per cui ci sarebbe la possibilità  di sfruttare anche altri protocolli di comunicazione tipo MSN. La licenza con la quale viene rilasciata è la LGPL. Sul sito ufficiale potete trovare molto materiale da leggere per comprenderne il funzionamento e iniziare a scrivere la vostra webapp.

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *