Partiamo da Lessn More, si tratta di un personal URL shortener realizzato in PHP sotto licenza BSD, il progetto nasce come fork di un altro URL shortener chiamato Buttered. Il tool offre diverse opzioni, sono infatti disponibili delle API per gli sviluppatori ed previsto il supporto ai bookmarklet, inoltre è anche possibile personalizzare gli URL sulla base delle proprie esigenze. Lessn More dispone anche di un'interessante feature che consente di creare una lista di parole proibite, in modo da evitare la creazione di URL contenenti termini volgari o offensivi. È anche possibile indicare al tool se usare o meno maiuscole e minuscole.

lessnmore

Passiamo a Polr, il suo team lo definisce come un "modern, powerful, and robust URL shortener". Possiede un'interfaccia molto semplice ed intuitiva ma al contempo moderna, è poi possibile gestire le varie opzioni tramite delle comode API. Se si è alla ricerca di uno strumento semplice e leggero probabilmente questo tool rappresenta un'alternativa ottimale. Il progetto è disponibile anche sulla nota piattaforma di code sharing Github sotto licenza GPLv2.

Polr

L'ultimo tool di oggi, ma non meno interessante, è YOURLS, acronimo di "Your Own URL Shortener". Anche questo progetto è realizzato in PHP, sotto licenza MIT, e dispone di un'ampia gamma di feature out of the box, ad esempio è possibile impostarlo per essere disponibile a tutti o solo a determinati utenti, supporta i custom URL e i bookmarklet, da la possibilità di visualizzare un grafico con le statistiche d'uso e dispone inoltre di un'architettura pluggable in modo da consentire l'aggiunta di nuove funzionalità. Ovviamente sono disponibili delle API con cui poterlo integrare al meglio con altri servizi e progetti.

YOURLS

Via Jason Baker

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *