Tra le peculiarità  della release 2.0 figurano:

  • supporto ad Amazon S3
  • supporto a JPA 2.0
  • migliorie nella gestione della cache

Qualora si abbia bisogno di una soluzione di accesso ai dati non contemplata in quelle attualmente supportate, è possibile implementarne uno in base alle proprie esigenze sfruttando l'architettura a plugin di DataNucleus.

Nella pagina di download non mancano l'immancabile plugin per l'utilizzo di DataNucleus con Eclipse, più uno per l'integrazione con Maven. La versione di JRE richiesta è la 1.5.

1 CommentoDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

[...] Se nonostante questi nomi OSGi può ancora apparire troppo “di nicchia” a qualcuno, ecco qualche altra applicazione a farne uso: tra gli IDE, oltre al già citato Eclipse, c’è il rivale di sempre Netbeans; tra gli application server ci sono praticamente tutti i grossi nomi, quali GlassFish, JBoss AS, JOnAS, Oracle WebLogic, IBM WebSphere, SpringSource dm Server. Numerose sono anche le librerie e framework che fanno uso di OSGi, tra cui quel DataNucleus di cui abbiamo già recentemente parlato. [...]

OSGi: le implementazioni | Edit - Il blog di HTML.it
OSGi: le implementazioni | Edit - Il blog di HTML.it