Si tratta di una release pensata soprattutto per correggere bug e migliorare la stabilità di un tool sempre più importante in ambito enterprise, professionale e non solo.

Dopo aver raggiunto il traguardo dei 2 miliardi di container virtuali scaricati e installati dagli utilizzatori, Docker 1.10.2 arriva come seconda release di “manutenzione” di Docker 1.10 portando in dote patch correttive dei bachi precedentemente individuali nella gestione di SELinux, dei permessi definiti via chown nonché nel caricamento delle configurazioni e nei log.

Docker 1.10.2 migliora anche la parte distributiva del tool, con una gestione ottimale dei container nel caso in cui un’operazione di cancellazione non avesse successo, risolve un crash nel processo di rete per la gestione del servizio DNS (Domain Name System) e sistema infine una problematica individuata nei riferimenti multipli a un volume specifico.

Gli utenti già passati a Docker 1.10 sono ovviamente invitati ad operare quanto prima un aggiornamento a Docker 1.10.2, con la release già disponibile per il download sia su sistemi operativi basati sul Kernel Linux che sugli ambienti basati su licenze commerciali come le piattaforme Windows e OS X.

Via | GitHub

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *