Il linguaggio Python ha conosciuto un grande successo. Facile da studiare, risulta molto efficace in vari contesti, non ultimo il web. Innumerevoli librerie di ottima qualità  permettono di realizzare al volo script davvero interessanti, anche complessi. Proprio per quanto concerne il web esiste il protocollo WSGI che permette di dirottare le richieste provenienti dal browser verso le applicazioni e quindi ritornare le risposte.

Nicholas Piel ha scritto un paio di righe di codice allo scopo di testare e fare un rapporto soddisfacente sui vari wsgi server disponibili per Python. Il risultato testimonia come questi server possano offrire ottime soluzioni e buona efficienza. Trovate i dettagli in questo articolo. Io sottolineerei una frase dell'autore: la velocità  dipende molto da come scrivete il codice. Una grande verità  che spesso gli sviluppatori tendono a dimenticare puntando il focus solo sui framework e sui server.

6 CommentiDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

[...] Per HTML.it un piccolo articolo sui web server per Python. [...]

Il punto della settimana #23 « Francesco Corsentino .net
Il punto della settimana #23 « Francesco Corsentino .net

@@archie ma anche gli altri non sono male! Non ho visto differenze sostanziali, almeno solo in teoria!

Kiko
Kiko

L'avevo letto la settimana scorsa, é una cosa mi é parsa chiara, CherryPy, dovrebbe essere tenuto più in considerazione nell'ambiente dei pythonisti.

@rchie
@rchie

L'ho letto ieri sera e mi é sembrato davvero interessante, con dati finalmente concreti, anche se il processo di raccolta non é tra i più efficaci.

Kiko
Kiko

Grazie, un ottimo e utile approfondimento.

Fabrizio Calderan
Fabrizio Calderan

Wow! Ottima segnalazione: sono rari benchmark così completi e dettagliati!

Andrea Zilio
Andrea Zilio